Google Cloudripper: la seconda generazione di chip Tensor arriverà già nel 2022?

Google Cloudripper: la seconda generazione di chip Tensor arriverà già nel 2022?
di

Google ha lanciato i nuovi smartphone Pixel 6 pochi giorni fa, segnando l'inizio della commercializzazione dei chip Tensor, proprietari di Big G. Non sappiamo ancora molto sulle componenti realizzate da Google, anche se pare che i benchmark di Tensor non siano entusiasmanti. Nonostante ciò, Google starebbe già pensando a Tensor 2.

Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro sono sul mercato americano da pochi giorni e non arriveranno in Europa prima del 2022, ma 9To5Google riporta l'esistenza di un nuovo device della serie, probabilmente in uscita il prossimo anno, che potrebbe usare un chipset dal nome in codice Cloudripper.

Dunque, Cloudripper potrebbe essere il SoC di Google Pixel 7 e 7 Pro, ovvero la seconda versione del chipset Tensor già in uso su Pixel 6 e 6 Pro, che aveva come codename "Slider". Attualmente, il modello del chipset dovrebbe essere il GS201, che dovrebbe fare seguito al GS101 con cui era conosciuto Tensor. La differenza sia di codename che di modello fa pensare che il nuovo processore non sia solo una revisione di Tensor, ma direttamente la seconda generazione dei chip Google.

Attualmente, Cloudripper è citato nel codice di diverse app per Google Pixel, il che lascia pensare che la compagnia di Mountain View sia al lavoro sui suoi nuovi chipset già da qualche tempo. Al momento, comunque, Big G non ha rilasciato alcuna informazione sui nuovi chip Tensor, e rimaniamo in attesa di verificare le performance commerciali di Pixel 6 e 6 Pro per sapere se l'esperienza con le componenti proprietarie di Google continuerà anche il prossimo anno.

FONTE: Gizmochina
Quanto è interessante?
1