Google Daydream: anche Huawei annuncia il supporto

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Uno dei punti salienti della conferenza tenuta ieri da Google all'I/O è stato senza dubbio Daydream, la piattaforma per la realtà virtuale di Google basata su Android. Sebbene non sia stato mostrato nessun headset, però, Daydream si è già classificato come uno dei progetti più interessanti dell'anno.

Clay Bavor, durante la conferenza di ieri, ha rivelato che ben otto partner hanno già rivelato le loro intenzione di lanciare smartphone basati su Daydream.
A questi si è aggiunto anche Huawei, che ha affermato che “i nostri dispositivi che consentono l'introduzione di Daydream saranno basati sul processore Huawei Kirin e Qualcomm”.
Daydream dovrebbe essere disponibile verso la fine dell'anno, ed è proprio allora che “Huawei lancerà gli smartphone Daydream-ready, ma anche headset e controller che annunceremo entro la fine del 2016”.
Nel comunicato stampa diffuso la compagnia asiatica ha confermato che i dispositivi di punta attuali, il P9 e P9 Plus, saranno compatibili.

FONTE: 9to5google
Quanto è interessante?
0