Google Daydream: in arrivo 11 smartphone entro la fine dell'anno

INFORMAZIONI SCHEDA
di

L’amministratore delegato di Google, Sundar Pichai, fresco di nomina nel consiglio d’amministrazione di Alphabet, ha annunciato che entro la fine del 2017 saranno lanciati sul mercato undici smartphone Android che sopporteranno la piattaforma per la realtà virtuale Daydream.

Per chi non la conoscesse, Daydream è una piattaforma in grado di trasformare gli smartphone compatibili in sistemi di realtà virtuale standalone. Ad oggi sono pochi i modelli di cellulare che lo supportano, tra cui i Pixel di Google (ovviamente), ma anche il Moto Z di Motorola, il Mate 9 Pro e Porsche Design Mate 9 di Huawei, lo ZenFone AR di Asus e l’Axon 7 di ZTE. A breve alla lista dovrebbero aggiungersi anche i Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus di Samsung, attraverso un aggiornamento software.

L’annuncio di Pichai, però, è senza dubbio interessante ci sentiamo di avanzare l’ipotesi che almeno due degli undici smartphone nominati saranno a marchio Pixel, e saranno presentati in autunno.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3