Google ha deciso: farà ricorso contro la multa da 2,4 miliardi di Euro dell'UE

di

Nella giornata di oggi, gli avvocati di Google hanno presentato appello contro la decisione dell’antitrust europeo di multare il motore di ricerca per 2,4 miliardi di Euro in quanto hanno ritenuto il gigante di Mountain View colpevole di aver manipolato i risultati di ricerca.

Secondo gli ispettori, attraverso un algoritmo modificato nel motore di ricerca, Big G avrebbe promosso i propri servizi di comparazione dei prezzi, il tutto ovviamente a discapito dei concorrenti. La multa, decretata qualche mese fa, ha fatto molto discutere in quanto si tratta della più salata della storia del Vecchio Continente.

I commissari avevano a chiesto a Google di modificare il tutto dal 28 Settembre, ma la risposta di Google è arrivata con poche settimane di anticipo, epresso il Tribunale di Lussemburgo, ovvero il secondo organo giudiziario più importante dell’Europa.

Per Google si prospetta quindi l’ennesima battaglia con un organo sovrannazionale, ma la Commissione Europea sembra essere quanto mai determinata a far valere le proprie ragioni.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
4