Google DeepMind ora sa leggere la mappa della London Underground

di

Tutti i turisti e nuovi abitanti di Londra sono perfettamente a conoscenza del fatto che imparare a leggere la mappa della metropolitana della metropoli europea è un rito. DeepMind, l’intelligenza artificiale di Google basata sul deep learning, però è riuscito nell’impresa, a dimostrazione del fatto che questa IA sta compiendo passi da giganti.

Ovviamente non è impressionante il fatto che abbia imparato a leggere la mappa, ma il modo in cui l’ha fatto. In parole povere, ora DeepMind è sembrato più umano rispetto alla maggior parte delle applicazioni che includono le cartografie della London Underground.
Penso che il tutto si basi su un ragionamento estremamente razionale effettuato da Deepmind. L’intelligenza artificiale è in grado di pianificare e strutturare le informazioni in blocchi per poi ricombinarli” ha affermato Herbert Jaeger, uno scienziato dell’Università di Brema secondo cui il deep learning, mixato alla memoria esterna potrebbe permettere a Deepmind di fornire, sulla scia di quanto fatto con la metropolitana di Londra, informazioni su altre reti di trasporto simili in tutto il mondo.
Non è possibile permettere alle reti neurali di conservare un’informazione a tempo indeterminato, dal momento che ad un certo punto sarà sovrascritta e quindi dimenticata. Questa rete neurale che abbiamo sviluppato, però, potrebbe memorizzare una determinata informazioni a tempo indeterminato” afferma Alex Graves, un ricercatore di DeepMind. L’intelligenza artificiale è stata in grado di stabilire le relazioni familiari leggendo semplicemente un albero genealogico, ma anche di effettuare calcoli ed addirittura sconfiggere il campione mondiale di Go.

FONTE: Alphr
Quanto è interessante?
0