Google è ancora al lavoro sulle lenti a contatto intelligenti

di

Google a quanto pare non ha definitivamente messo da parte il progetto delle lenti a contatto intelligenti. Il gigante di Mountain View, infatti, nell'ormai lontano 2014 ha presentato un brevetto che descrive proprio una lente a contatto elettronica controllabile per aggiustare la potenza ottica del dispositivo.

Il dispositivo sarà alimentato da una “antenna che raccoglierà l'energia”, e dovrebbe essere iniettato nella capsula del cristallino dell'occhio, ovvero quell'organo trasparente situato all'interno del bublo oculare che può essere descritta come la lente naturale dal momento che insieme alla cornea consente di mettere a fuoco i raggi luminosi che arrivano sulla retina.
Nella licenza Google parla di una serie di segnali che possono essere inviati dal dispositivo, come il GPS, LTE ed NFC, segno che la lente si potrà sincronizzare anche con gli smartphone o tablet. Chiaramente però al momento si tratta di semplici indiscrezioni, e siamo comunque di fronte ad una tecnologia nuova che non dovrebbe vedere la luce nell'immediato.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0
Google è ancora al lavoro sulle lenti a contatto intelligenti