Google - FCA: ufficiale l'accordo per lo sviluppo delle automobili autonome

di
L'ufficialità è finalmente privata: Google Self-Driving Car Project e Fiat hanno annunciato un'importante collaborazione che porterà le tecnologie di guida autonoma del colosso dei motori di ricerca nei nuovi minivan ibridi Chrysler Pacifica Hybrid del 2017, il tutto per ampliare i test già in corso da tempo a Mountain View.

Per il motore di ricerca si tratta di una novità assoluta, dal momento che mai prima d'ora aveva lavorato direttamente con un costruttore di automobili per integrare il proprio sistema. I minivan FCA saranno utilizzati per il processo di sperimentazione e raddoppieranno la già corposa flotta. Le responsabilità organizzative saranno invece ripartite a seconda delle aree di competenza: nella prima fase FCA progetterà circa cento veicoli appositamente per Google, mentre la società di Larry Page dal canto suo integrerà sensori e computer che permetteranno alle automobili di muoversi autonomamente. Ci sarà anche uno scambio di informazioni tra i vari ingegneri in un ufficio del Michigan. John Krafcick, amministratore delegato di Google Self-Driving Car, ha mostrato tutto il proprio entusiasmo per questo accordo: “FCA ha un team di ingegneri abili ed esperti e la Chrysler Pacifica Hybrid è la vettura adatta per testare la tecnologia di guida autonoma di Google. Lavorare a stretto contatto con FCA ci darà l’opportunità di velocizzare lo sviluppo di una vettura a guida totalmente autonoma che renderà le nostre strade più sicure e agevolerà gli spostamenti quotidiani per coloro che non possono guidare”.