Google - Fitbit, l'UE vuol vederci chiaro: in arrivo un'indagine sull'acquisizione?

Google - Fitbit, l'UE vuol vederci chiaro: in arrivo un'indagine sull'acquisizione?
di

L'acquisizione di Fitbit da parte di Google, ufficializzata lo scorso anno, è finita sotto la lente dell'Unione Europea. Secondo quanto riferito da Reuters, infatti, l'Antitrust del Vecchio Continente sarebbe prossimo ad aprire un'indagine per fare chiarezza sull'operazione.

Alla base dell'indagine ci sarebbe il trattamento dei dati personali degli utenti, il rispetto delle norme del GDPR e le possibili violazioni della privacy che, riferisce l'agenzia di stampa internazionale, potrebbero mettere Google in una posizione ancora più rilevante nel mercato della pubblicità online.

La Commissione Europea prima di dare il via libera vogliono fare lumi sulla questione, ed a quanto pare potrebbero essere necessari almeno quattro mesi prima del segnale verde definitivo.

Negli ultimi mesi vari gruppi di consumatori di tutta Europa, Stati Uniti, Messico, Canada e Brasile hanno sollevato perplessità sull'acquisizione e sostenuto che l'accordo tra Google e Fitbit potrebbe essere un "banco di prova" per le capacità dei regolatori di prevenire il monopolio di dati. Il motore di ricerca dal canto suo ha risposto da subito ai regolatori europei sottolineando che non utilizzerà i dati sanitari di Fitbit per indirizzare le pubblicità, ma secondo il Financial Times la garanzia non sarebbe stata sufficiente a convincere i regolatori. I funzionari infatti intenderebbero chiedere ulteriori concessioni: in particolare si parla di un'apertura dei dati di Fitbit agli sviluppatori di terze parti, ma anche un impegno sul mancato utilizzo di tali dati per migliorare il proprio motore di ricerca.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2