INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre il design Material You arriva anche su Google Play Store, il colosso di Mountain View si prepara al lancio su Google Foto di Portrait Blur, funzionalità inedita per il fotoritocco che arriverà prima per un numero limitato di utenti e poi, tra qualche mese, su tutti gli smartphone con sistema operativo Android.

L’aggiornamento in questione è stato mostrato dalla stessa Big G sul canale YouTube dedicato al robottino verde con un video ad hoc: in esso si vede, con l’iconico stile cartoon di casa Google, l’utilizzo dello strumento Blur (ovvero “annebbia”) per modificare fotografie già scattate mettendo a fuoco il soggetto di interesse e sfocando la parte retrostante affinché gli occhi degli osservatori si posino immediatamente sul protagonista dello scatto, che si tratti di una persona, di un animale o di un oggetto.

Questa funzione consentirà di applicare tale modifica durante lo scatto e in post-editing ma, almeno per questa fase iniziale di lancio, approderà solamente su dispositivi Google Pixel e per gli utenti abbonati a Google One. Il resto dell’utenza basata su sistema operativo Android dovrà quindi attendere qualche settimana per il debutto ufficiale della funzionalità.

Sempre rimanendo nel mondo Google, questa estate dovrebbero arrivare sul mercato Google Pixel Watch e Google Pixel 6A.

Quanto è interessante?
1