Google gestisce 2 milioni di richieste di takedown al giorno

di

Nella nuova relazione sulla trasparenza, Google ha rivelato che elabora quotidianamente più di due milioni di richieste di rimozione di link che reindirizzano a contenuti pirata.

TorrentFreak osserva che la compagnia ha ricevuto lo scorso mese 65 milioni di richieste di takedown da 5.609 detentori di copyright, il che porta il conteggio a 1.500 richieste al minuto, il doppio rispetto al mese precedente.
Tra le organizzazioni che hanno inviato il numero più alto di richieste ci sono Debgan, la British Recorded Music Industry (BPI) e la Record Industry Association of America (RIAA).
Google ha già risposto a queste domande in passando, migliorando l'algoritmo di ricerca ed abbassando il PageRank per tutti quei siti che ospitano o hanno ospitato tale materiale, ma l'invio di richieste di rimozione al momento sembra essere l'unico modo per mantenere i contenuti sotto controllo.
La compagnia di Mountain View, però, potrebbe essere anche al lavoro su altri modi per far fronte a questo fenomeno.

Quanto è interessante?
0