Notizie

    Ora potete acquistare i 'nuovi' Google Glass Enterprise Edition
    notizia13:28, 8 Agosto 2017

    Ora potete acquistare i "nuovi" Google Glass Enterprise Edition

    State rimpiangendo il fatto di non aver comprato dei Google Glass? Non disperate, avete una seconda possibilità. Infatti, Streye, una delle aziende partner del programma Glass at Work, ha iniziato a vendere sul proprio sito i "nuovi" Google Glass Enterprise Edition.

    Tornano i Google Glass, ma in versione Enterprise per le aziende
    notizia10:40, 19 Luglio 2017

    Tornano i Google Glass, ma in versione Enterprise per le aziende

    Google ha ritirato i Google Glass dal mercato qualche tempo fa, per mancanza di praticità lamentata da parte degli utenti e, soprattutto, per i costi eccessivi. Il progetto è stato infatti inviato ai laboratori Alphabet X per essere ripensato, ma nella giornata di ieri è stata ufficializzata l’Enterprise Edition degli occhiali.

    Google torna ad aggiornare i Google Glass dopo tre anni!
    notizia15:31, 22 Giugno 2017

    Google torna ad aggiornare i Google Glass dopo tre anni!

    Google ha rilasciato a sorpresa un aggiornamento, il primo dal 2014, per i propri Google Glass Chiaramente, dal momento che gli occhiali non sono più supportati dal gigante di Mountain View, non si tratta di un major update, ma di un pacchetto di minore importanza che contiene correzioni di bug e miglioramenti alle prestazioni.

    I Google Glass secondo uno studio rallentano i tempi di reazione
    notizia15:23, 24 Novembre 2016

    I Google Glass secondo uno studio rallentano i tempi di reazione

    Secondo un nuovo studio pubblicato da alcuni ricercatori dell’Università della Florida sulla rivista Cognitive Research, i Google Glass (e quindi anche i dispositivi simili) rallenterebbero i tempi di reazione. Il tutto perchè gli indossabili come gli occhiali di Google non fanno altro che aggiungere informazioni alla realtà che abbiamo davanti.

    Google Glass: in arrivo una Enterprise Edition?
    notizia12:02, 21 Marzo 2016

    Google Glass: in arrivo una Enterprise Edition?

    Dei Google Glass abbiamo ampiamente parlato negli ultimi tempi. Il colosso dei motori di ricerca, infatti, ha momentaneamente messo in pausa il progetto a causa dello scarso riscontro ottenuto dall'Explorer Edition, ma a quanto pare sarebbe pronto a rilanciare.

    Google Glass: in arrivo una versione professionale
    notizia10:46, 29 Dicembre 2015

    Google Glass: in arrivo una versione professionale

    Google potrebbe presto lanciare una nuova versione dei propri Google Glass, nonostante la frenata registrata all'inizio dell'anno per colpa dello scarso riscontro ottenuto dall'Explorer Edition.

    Google Glass: la seconda generazione potrebbe essere più elegante
    notizia12:01, 27 Novembre 2015

    Google Glass: la seconda generazione potrebbe essere più elegante

    A Google è stato concesso un brevetto riguardante quella che potrebbe essere la seconda generazione dei Google Glass, il progetto degli occhiali indossabili che però il colosso dei motori dei ricerca ha messo in pausa dopo lo scarso riscontro ottenuto dal primo modello.

    Google pronta a lanciare una nuova versione dei Glass, ma per lavoratori
    notizia11:15, 31 Luglio 2015

    Google pronta a lanciare una nuova versione dei Glass, ma per lavoratori

    Google sarebbe pronta a lanciare una nuova versione dei Google Glass. Secondo Re/Code ed il Wall Street Journal, infatti, la società di Mountain View sarebbe pronta ad iniziare la commercializzazione di una nuova variante dei propri occhiali intelligenti, che però non sarà indirizzata agli utenti “pubblici”, bensì al mondo professionale.

    Google Glass: Tony Fadell si offrì per salvare il progetto
    notizia15:16, 24 Luglio 2015

    Google Glass: Tony Fadell si offrì per salvare il progetto

    Come ormai noto, nel mese di Gennaio Google ha ufficialmente declassato il progetto Google Glass a causa del poco successo ottenuto dagli occhiali, i quali sono attualmente i riprogettazione presso i laboratori di Google X.

    Google Glass: in arrivo un nuovo modo di scattare fotografie?
    notizia17:41, 11 Luglio 2015

    Google Glass: in arrivo un nuovo modo di scattare fotografie?

    Google ha registrato un nuovo brevetto relativo ai propri occhiali smart, i Google Glass. La società di Mountain View ha creato una tecnologia che consente, posizionando le dita davanti al display, di scattare automaticamente una foto.

    I nuovi Google Glass Enterprise Edition saranno dotati di una CPU Intel Atom
    notizia18:05, 10 Luglio 2015

    I nuovi Google Glass Enterprise Edition saranno dotati di una CPU Intel Atom

    La prossima versione di Google Glass viene indicata, all'interno della stessa società, come "EE", che sta per Enterprise Edition. I tester hanno indicato miglioramenti nel display degli occhiali smart, ma non ci sono prove che la risoluzione del pannello sia stata effettivamente aumentata.

    Google: in arrivo una nuova versione dei Glass?
    notizia14:05, 3 Luglio 2015

    Google: in arrivo una nuova versione dei Glass?

    I dispositivi, prima di essere presentati ufficialmente dalle varie società, vengono inviati presso l'FCC, l'organo governativo che si occupa della certificazione dei dispositivi wireless. Lo stesso a quanto pare starebbe accadendo anche con la nuova versione dei Google Glass, che è stata scovata nell'archivio dell'FCC dai ragazzi di Droid Life.

    Google invia all'FCC la nuova versione dei Glass?
    notizia12:55, 27 Aprile 2015

    Google invia all'FCC la nuova versione dei Glass?

    Eric Schmidt, l'ex amministratore delegato di Google, nel corso di un'intervista rilasciata qualche mese fa, ha esplicitamente affermato che il progetto Google Glass non è morto, nonostante le numerose difficoltà riscontrate dal gigante del web con la commercializzazione della prima generazione di occhiali intelligenti, i quali non hanno evidentemente fatto colpo sugli utenti anche a causa del prezzo. Quest'oggi però ci giunge un'ulteriore conferma a riguardo, dopo quella emersa qualche giorno fa che parlava di Luxottica, l'azienda leader nella produzione di occhiali, al lavoro insieme a Google sulla seconda generazione di occhiali.

    Luxottica lavora con Google per creare la nuova versione dei Google Glass
    notizia11:16, 25 Aprile 2015

    Luxottica lavora con Google per creare la nuova versione dei Google Glass

    Secondo un rapporto apparso sul Wall Street Journal, Luxottica, azienda italiana leader nella produzione di lenti e montature, sta continuando la partnership con Google per la creazione della nuova generazione di occhiali smart. La cooperazione è nata soprattutto per dare ai Glass quello stile e quell'eleganza che mancava al vecchio modello, e rendere quindi il prodotto più appetibile per il pubblico.

    Eric Schmidt: “il progetto Google Glass non è morto”
    notizia14:15, 23 Marzo 2015

    Eric Schmidt: “il progetto Google Glass non è morto”

    Sul progetto Google Glass abbiamo già parlato in passato: il colosso dei motori di ricerca, dopo aver registrato dati di vendita non certo positivi, ha deciso di mettere momentaneamente in pausa il progetto per ripensarlo. Il presidente esecutivo di Google, Eric Schmidt, nel corso di un'intervista rilasciata di recente ha affermato che la tecnologia di base dei Google Glass è troppo importante per lasciarla morire.

    Google ammette di aver capito gli errori fatti con i Google Glass

    1

    notizia10:07, 18 Marzo 2015

    Google ammette di aver capito gli errori fatti con i Google Glass

    Quando Google nel 2012 svelò al mondo i Glass con un filmato molto bello su YouTube la prima reazione degli utenti fu "Li voglio, dove posso comprarli?". Il filmato mostrava una persona comune che mandava messaggi testuali o vocali, scattava foto, otteneva indicazioni stradali e tanto altro semplicemente utilizzando degli occhiali tecnologici e parlando. Una vera e propria rivoluzione agli occhi di tutti, una vera e propria delusione oggi. I Google Glass non sono stati lanciati sul mercato per il grande pubblico, sia per difficoltà tecniche sia per problemi di tipo burocratico e legati alla privacy. La compagnia di Mountain View, tramite il capo della divisione Google X, ha confermato di aver commesso degli errori in questa vicenda, lasciando che l'hype intorno ai Glass salisse a dismisura.

    I Google Glass utilizzati per un intervento al cuore a Torino
    notizia12:15, 6 Marzo 2015

    I Google Glass utilizzati per un intervento al cuore a Torino

    I Google Glass approdano anche negli ospedali italiani. Sebbene il progetto sia al momento congelato, a causa del poco riscontro ottenuto sul mercato ed i prezzi molto elevati, continua la sperimentazione del dispositivo indossabile della società di Cupertino anche nel campo medico. La sezione torinese del quotidiano Repubblica riporta che i Google Glass sono stati utilizzati ieri mattina dal professore Mauro Rinaldi, direttore del reparto di cardiochirurgia all'ospedale Molinette di Torino, durante un intervento di sostituzione di una valvola aortica.

    Google potrebbe essere già al lavoro sulla seconda generazione di Glass per sviluppatori
    notizia11:30, 24 Febbraio 2015

    Google potrebbe essere già al lavoro sulla seconda generazione di Glass per sviluppatori

    La prima generazione di Google Glass non ha avuto l'impatto e successo sperato, tanto che il colosso dei motori di ricerca ha annunciato di aver “retrocesso” il progetto ai laboratori di Google X, i cui ingegneri starebbero lavorando su una rivisitazione importante del dispositivo indossabile, sia a livello di funzionalità che di design. La speranza degli utenti è che il motore di ricerca apporti anche delle modifiche al prezzo, visto che molti hanno criticato la scelta di portarli nei negozi a 1500 Dollari.

    Google Glass: la nuova versione non sarà rilasciata nel breve tempo

    1

    notizia12:25, 6 Febbraio 2015

    Google Glass: la nuova versione non sarà rilasciata nel breve tempo

    Google, in occasione della conferenza tenuta la scorsa settimana, nel corso del quale ha annunciato i risultati finanziari del Q4 2014, ha fatto anche il punto sulla situazione dei Google Glass, gli occhiali  intelligenti che non avendo avuto l'impatto sperato sul mercato, sono stati re-inviati ai laboratori di Google X per apportare le dovute modifiche.

    Google Glass: per Phil Schiller di Apple non sono per persone normali

    6

    notizia09:55, 19 Gennaio 2015

    Google Glass: per Phil Schiller di Apple non sono per persone normali

    Sin da quando sono stati mostrati per la prima volta,  i Google Glass hanno destato non poche perplessità tra gli addetti ai lavori. Non solo per il prezzo, al momento poco accessibile, ma anche per le funzioni offerte, inizialmente molto limitate ma che, però, potrebbero essere utili in molti campi come quello medico, quelli professionali (ad esempio il montaggio video), ma anche per le persone che hanno un qualche tipo di disabilità. Al momento è disponibile per l'acquisto l'Explorer Edition dell'occhiale, ad un costo di 1500 Dollari.

    Google fa sul serio con i Glass: fine dell’era Explorer e Tony Fadell supervisionerà il tutto
    notizia16:27, 16 Gennaio 2015

    Google fa sul serio con i Glass: fine dell’era Explorer e Tony Fadell supervisionerà il tutto

    E’ da troppo tempo che Google non dava notizie sui Google Glass, ma quest’oggi l’allarme “abbandono progetto” è rientrato, senza se e senza ma. Come sappiamo il colosso di Mountain View aveva dato il via da diversi mesi all’era “Explorer”, ossia la vendita di Glass in versione beta a 1500 dollari per favorire lo sviluppo di applicazioni e del software del prezioso gioiello. Tuttavia l’interesse degli utenti è andato scemando con il tempo e sembrava che questa fase non dovesse mai terminare. Da poche ore però, Google ha reso noto che il 19 gennaio non sarà più possibile acquistare i Glass Explorer Edition, per un motivo semplice. I Google Glass si preparano al mercato vero, quello della gente normale, anche se non si sa ancora quando arriveranno sugli scaffali. Infine, ma non meno importante, Ivy Ross, capo del progetto, riporterà direttamente a Tony Fadell e non più al responsabile di Google X, proprio per via della fine della fase beta.

    Google Glass: un nuovo brevetto svela il design dei futuri modelli?
    notizia12:21, 3 Dicembre 2014

    Google Glass: un nuovo brevetto svela il design dei futuri modelli?

    A pochi giorni di distanza dal rumor che parlava di un accordo quasi raggiunto tra Google ed Intel riguardo la seconda generazione dei Google Glass, emerge in rete un brevetto ottenuto dal colosso dei motori di ricerca che, di fatto, mostra quello che potrebbe essere il futuro design degli occhiali intelligenti.

    Google Glass: seconda generazione in arrivo grazie ad Intel

    1

    notizia12:27, 1 Dicembre 2014

    Google Glass: seconda generazione in arrivo grazie ad Intel

    La prima generazione di Google Glass ancora non è disponibile nei negozi, ma Google già guarda avanti. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, che ha raccolto delle informazioni da alcune fonti vicine al colosso di Mountain View, il secondo modello degli occhiali intelligenti sarà disponibile nel giro di qualche anno ed includerà un chip targato Intel.

    Google Glass: il futuro appare oscuro, gli sviluppatori abbandonano la piattaforma

    5

    notizia22:02, 16 Novembre 2014

    Google Glass: il futuro appare oscuro, gli sviluppatori abbandonano la piattaforma

    Uno dei progetti più ambiziosi di Google è rappresentato dai Glass, occhiali dedicati alla realtà virtuale già in vendita, in edizione Explorer (una sorta di beta) al prezzo di 1500 dollari, sul mercato statunitense. Da diversi mesi gli sviluppatori sono all’opera per garantire un ampio parco di applicazioni a chi volesse sperimentare questo dispositivo indossabile. Tuttavia la politica adottata da Mountain View (prezzi alti e assenza di diffusione a livello mondiale) non è piaciuta alle software house e ai developer che stanno iniziando ad abbandonare la piattaforma.

    Google Glass: utilizzo vietato in alcuni cinema?
    notizia11:00, 30 Ottobre 2014

    Google Glass: utilizzo vietato in alcuni cinema?

    Direttamente dagli Stati Uniti, ci giunge notizia che alcuni cinema della nazione avrebbero vietato l'utilizzo dei Google Glass ed in generale di tutti i dispositivi indossabili con capacità di registrazione video durante le proiezioni dei film. Questa regola sarebbe stata proposta dalla Motion Picture Association of America e la National Association of Theater Owners, ed ha subito trovato pareri positivi da parte dei proprietari dei cinema.

    Google Glass: arriva la sincronizzazione delle notifiche
    notizia10:09, 15 Ottobre 2014

    Google Glass: arriva la sincronizzazione delle notifiche

    Attualmente i Google Glass non sono molto diffusi a livello mondiale, soprattutto a causa del prezzo eccessivo. Nonostante ciò, però, il colosso dei motori di ricerca sta comunque lavorando duramente sul dispositivo e tramite degli aggiornamenti costanti sta aggiungendo sempre più funzionalità. Ci giunge notizia che grazie all'ultimo update è possibile attivare la sincronizzazione delle notifiche con gli smartphone.

    Google Glass: rilasciato il firmware XE21
    notizia10:21, 9 Settembre 2014

    Google Glass: rilasciato il firmware XE21

    Il team di Google che lavora sugli occhiali intelligenti ha rilasciato oggi un nuovo aggiornamento, che porta il firmware alla versione XE21.0. Si tratta di un minor update che però migliora diversi aspetti dei Google Glass: gli sviluppatori, infatti, sostengono che grazie al'installazione del pacchetto, il caricamento (ed aggiornamento) delle schede di Google Now sarà più veloce e richiederà dai due ai tre secondi in meno rispetto a prima.

    Google fa provare gratuitamente i Glass in diverse città americane
    notizia15:19, 17 Luglio 2014

    Google fa provare gratuitamente i Glass in diverse città americane

    Secondo quanto riportato da CNET, Google starebbe facendo provare gratuitamente i Google Glass a Los Angeles, New York e San Francisco nei base camps situati in giro per le città. La prova è aperta per tutti coloro che hanno più di tredici anni, ma per testare il dispositivo bisognerà prenotare un appuntamento tramite l'apposita pagina creata sul sito di supporto da Google.

    Google Glass: rilasciato l'aggiornamento XE19.1
    notizia10:20, 16 Luglio 2014

    Google Glass: rilasciato l'aggiornamento XE19.1

    Ad un mese dal rilascio dell'aggiornamento XE18.3, che ha introdotto tante novità di rilievo, Google ha iniziato oggi il rollout dell'update XE19.1 per i Google Glass, gli occhiali intelligenti che dovrebbero raggiungere i negozi nel corso dell'anno.

    Google Glass: disponibile l'aggiornamento XE18.3
    notizia14:06, 26 Giugno 2014

    Google Glass: disponibile l'aggiornamento XE18.3

    Nella conferenza tenuta ieri, Google non ha mostrato alcuna novità sul fronte Glass, ma nonostante ciò il colosso dei motori di ricerca ha rilasciato un nuovo aggiornamento per gli occhiali intelligenti, che porta come numero codice identificativo XE18.3. L'update, oltre a semplificare il collegamento con uno smartphone via Bluetooth, migliora anche il comparto fotografico e semplifica lo scatto di immagini o video grazie ad un mirino. La cosa più importante però è data dal fatto che ora i Google Glass hanno una modalità di ripristino: se il dispositivo si blocca o va in crash, sarà possibile ripristinarlo semplicemente tenendo premuto il pulsante della fotocamera e quello d'accensione per dieci secondi. 

    Google Glass: ecco la versione con 2 gigabyte di RAM
    notizia09:39, 25 Giugno 2014

    Google Glass: ecco la versione con 2 gigabyte di RAM

    Tramite un post pubblicato sull'account ufficiale di Google Plus che si occupa di tutte le notizie relative agli occhiali intelligenti, ovvero i Google Glass, il colosso dei motori di ricerca ha evidenziato alcune delle modifiche apportate alle specifiche tecniche del dispositivo indossabile nell'ultimo anno. La cosa più interessante è data dal fatto che i nuovi modelli arriveranno nei negozi con 2 gigabyte di RAM, il doppio rispetto alla quantità iniziale. Ma i miglioramenti riguardano anche altri aspetti: ad esempio, la durata della batteria è stata estesa del 20% nell'ultimo anno, mentre la ricerca vocale è ora del 10% più veloce. Sono state anche aggiunte due nuove Google Cards all'assistente vocale Now, che ora si ricorderà il posto in cui è stata parcheggiata l'auto. Con il Google I/O che prende il via oggi, però, nei prossimi giorni potrebbero arrivare anche altre novità a riguardo. 

    I Google Glass sbarcano in Europa: disponibili in UK

    1

    notizia19:00, 23 Giugno 2014

    I Google Glass sbarcano in Europa: disponibili in UK

    Google è impegnata nei preparativi per l’evento I/O dedicato agli sviluppatori (25-26 giugno) ma contemporaneamente ha fatto una sorpresa a tutti i fan del Vecchio Continente, in particolare della Gran Bretagna: i Google Glass sono disponibili per l’acquisto nel Play Store inglese per 1000 sterline. Gli utenti d’oltremanica potranno acquistare anche gli occhiali da vista abbinati all’hardware. Nel caso in cui i Google Glass non fossero ben noti agli inglesi, Google mostrerà dal vivo l’”oggetto del desiderio” il 27 e il 28 giugno presso il negozio di Stable Street e ci sarà la possibilità di (oltre che provarli) chattare con i responsabili del progetto Glass.

    Google: nuovo spot sul lato “umano” dei Glass
    notizia20:02, 15 Giugno 2014

    Google: nuovo spot sul lato “umano” dei Glass

    I Google Glass sono molto ambiti tra gli appassionati di tecnologia, ma la compagnia di Mountain View ha bisogno di rivolgersi ad un pubblico più ampio per far sì che il suo prodotto diventi un must-have come lo smartphone. Purtroppo per i californiani gli ostacoli da superare sono molti. Negli Stati Uniti d’America, dove i Google Glass sono acquistabili liberamente dai developer per 1500 dollari, alcuni ristoranti, bar e cinema hanno proibito il loro utilizzo, sia per proteggere la privacy dei clienti (bar e ristoranti) che per evitare la registrazione di film o parti di essi (cinema). Google però non molla. In occasione della festa del papà negli USA ha pubblicato uno spot dei Glass in cui i padri registrano i momenti più belli passati con i propri figli. Il filmato è disponibile in calce alla notizia.

    Google Glass in arrivo nei negozi dopo l'I/O 2014?
    notizia11:43, 13 Giugno 2014

    Google Glass in arrivo nei negozi dopo l'I/O 2014?

    Come abbastanza noto, da qualche settimana Google ha aperto a tutti gli sviluppatori i Google Glass, che potranno essere portati a casa per la modica cifra di 1500 Dollari. In molti però si chiedono quando gli occhiali intelligenti del colosso dei motori di ricerca arriveranno nei negozi. Secondo alcuni rumor trapelati oggi, in occasione del Google I/O che si terrà alla fine del mese, la società di Mountain View potrebbe annunciare la data di lancio del dispositivo, che dovrebbe arrivare inizialmente negli Stati Uniti, Regno Unito, Canada ed Australia, con le altre nazioni che seguiranno a ruota nei prossimi mesi. Ovviamente si tratta di semplici rumor, per le conferme di rito bisognerà attendere la conferenza.

    Google Glass: arriva la sincronizzazione delle foto con gli smartphone
    notizia11:26, 11 Giugno 2014

    Google Glass: arriva la sincronizzazione delle foto con gli smartphone

    Google sta lavorando duramente per espandere il numero di funzioni presenti sui Google Glass, che come ormai noto possono essere acquistati da tutti al costo di 1500 Dollari. Nella giornata di ieri il colosso dei motori di ricerca ha rilasciato l'aggiornamento firmware XE18.1, che introduce una vasta gamma di novità. La più utile riguarda senza dubbio la sincronizzazione delle foto con gli smartphone ed i dispositivi associati via WiFi, ma alcune novità arrivano anche sul fronte Google Now. La versione per gli occhiali dell'assistente vocale di Big G ora integra più carte, tra cui quella presente già da tempo su mobile e che permette agli utenti di ritrovare facilmente la macchina parcheggiata e la posizione precisa dell'automobile. Ma non è tutto, perchè nel periodo dei Mondiali Google Glass fornirà tutte le informazioni sulle nazionali ed in generale sulla manifestazione calcistica brasiliana, che prenderà il via domani. 

    I Google Glass provati dai giocatori della Roma

    2

    notizia10:42, 23 Maggio 2014

    I Google Glass provati dai giocatori della Roma

    Dopo essere approdati nel mondo del tennis (ieri abbiamo pubblicato su queste pagine la notizia riguardante Roger Federer), i Google Glass arrivano anche nel calcio italiano, dopo gli esperimenti ben riusciti del Valencia e del secondo allenatore dell'Atletico Madrid, che li ha indossati durante una partita della Liga Spagnola. Protagonisti sono i difensori della Roma Leandro Castan e Rafael Toloi, che hanno avuto modo di provare il dispositivo in occasione di un allenamento tenuto ad Orlando, negli Stati Uniti. La società giallorossa ha subito pubblicato sul proprio account Vine il filmato della prova, visualizzabile come sempre dopo il salto.

    Google Glass provati da Roger Federer, ecco il video
    notizia11:00, 22 Maggio 2014

    Google Glass provati da Roger Federer, ecco il video

    Gli occhiali intelligenti di Big G, i Google Glass, hanno diviso in due la stampa: una parte si è schierata a favore del progetto del colosso dei motori di ricerca, mentre un'altra contro, a causa dei problemi di privacy che potrebbero causare. Nella giornata di ieri abbiamo anche riportato su queste pagine la notizia riguardante alcuni fastidi e dolori agli occhi segnalati da alcuni utenti a causa dell'utilizzo prolungato del dispositivo. Problemi che non sembra avere Roger Federer, uno dei più grandi tennisti dell'era modera. Il pluricampione, infatti, ha fatto visita al campus di Google della Silicon Valley ed ha anche avuto modo di provare gli occhiali. E' stata anche l'occasione giusta per effettuare qualche scambio con Stefan Edberg e testare con mano il dispositivo. Il filmato è disponibile come sempre dopo il salto.

    Google Glass: segnalati dolori agli occhi da alcuni utenti
    notizia09:55, 21 Maggio 2014

    Google Glass: segnalati dolori agli occhi da alcuni utenti

    Arrivano i primi problemi per Google Glass, gli occhiali intelligenti del colosso di Mountain View. Molti utenti, che hanno avuto modo di acquistare l'Explorer Edition degli smartglasses, hanno segnalato dolori agli occhi, ed il consulente di Google, il dottor Eli Peli, ai microfoni di BetaBeat ha rilevato che tutto ciò è causato dai movimenti innaturali degli occhi, che provocano “un disagio ad i muscoli oculari”. Tutto ciò si può manifestare sotto forma di mal di testa , vertigini ed appunto affaticamento agli occhi, soprattutto se vi è un utilizzo prolungato del dispositivo. Questo rapporto ha sollevato molti dubbi sugli occhiali, in quanto secondo alcuni non sarebbero pronti per approdare nei negozi visti i problemi che causano.  

    Google: è Ivy Ross il nuovo capo del team Glass, focus sulle vendite
    notizia12:06, 16 Maggio 2014

    Google: è Ivy Ross il nuovo capo del team Glass, focus sulle vendite

    All'inizio di questa settimana Google ha avviato la fase "open beta" per il proprio device indossabile Glass. In pratica, sul solo territorio degli Stati Uniti d'America, chiunque è libero di acquistare i Google Glass al prezzo di 1500 dollari, senza alcuna limitazione o invito particolare. Il progetto Glass si è dunque avviato verso una nuova fase e a traghettare gli occhiali tech più noti al mondo verso la commercializzazione di massa sarà Ivy Ross, nuovo capo del team Glass. Ross ha rilasciato un messaggio sulla pagina ufficiale Google Glass di Google+, in cui parlava delle proprie esperienze passate (Calvin Klein, Swatch, Coach, Mattel, Bausch & Lomb, Gap e Art.com).

    Google Glass: al via l'open beta
    notizia10:10, 14 Maggio 2014

    Google Glass: al via l'open beta

    Grandi cambiamenti in arrivo per la beta di Google Glass. Il colosso dei motori di ricerca, infatti, ha annunciato che da oggi tutti coloro che vorranno provare gli occhiali intelligenti potranno farlo anche senza disporre di un invito in quanto è ufficialmente aperta l'open beta. Gli utenti, ovviamente, dovranno acquistare il dispositivo per 1500 Dollari, un prezzo che include anche le montature e personalizzazioni varie. Nel momento in cui vi stiamo scrivendo, molte colorazioni sono già andate sold out, ma  i potenziali acquirenti potranno scegliere tra diverse opzioni d'acquisto. Inoltre, sarà anche possibile abbinare le colorazioni con gli auricolari. Al momento il colore più popolare sembra essere il Charcoal, ma le unità disponibili sono poche. Precisiamo che il programma è disponibile solo negli Stati Uniti ed il colosso dei motori di ricerca non ha fornito indicazioni sull'eventuale approdo in Europa.

    Google porta Wallet sui Google Glass?

    2

    notizia11:20, 6 Maggio 2014

    Google porta Wallet sui Google Glass?

    Google sta lavorando duramente per portare i propri servizi sugli occhiali intelligenti, i Google Glass. Secondo alcune voci emerse oggi, e riportate da TechCrunch, il colosso dei motori di ricerca starebbe pensando di integrare la piattaforma Wallet nel dispositivo, permettendo quindi agli utenti di pagare da mobile senza utilizzare il cellulare, ma in maniera semplice ed immediata. I possessori saranno quindi in grado di inviare denaro ad amici e contatti semplicemente dicendo “Send Money”, pagando però una tassa di 30 centesimi o del 2,9% sull'importo totale. E' probabile che la feature venga mostrata in occasione del Google I/O.

    Google Glass: il costo totale dei componenti è 80 dollari

    6

    notizia12:29, 1 Maggio 2014

    Google Glass: il costo totale dei componenti è 80 dollari

    Google sta pian piano consentendo agli utenti statunitensi di mettere le mani su uno dei suoi prodotti di maggior appeal: i Google Glass, gli occhiali che permettono di interagire online e ricavare informazioni dallo sterminato mondo di internet con gesture non invasive e molto intuitive. Recentemente la compagnia di Mountain View ha permesso a chiunque e per sole ventiquattr'ore, sempre sul suolo statunitense, di acquistarne liberamente un paio sul proprio sito online. Gli analisti di TechInsights hanno approfittato della particolare opportunità per dare un’occhiata più approfondita a questi occhiali e capire quanto possano costare a livello hardware. I risultati del teardown hanno destato molto scalpore.

    Google: emerso brevetto per i Glass a doppio visore

    1

    notizia11:00, 30 Aprile 2014

    Google: emerso brevetto per i Glass a doppio visore

    Pensate che i Google Glass siano un dispositivo pericoloso che possa distrarre gli utenti dalle proprie attività quotidiane e provocare frequentemente incidenti? Bene, iniziate a preoccuparvi, poichè se i Glass attuali sono dotati di un solo visore, quelli del futuro potrebbero averne due! In pratica, in base ad un brevetto emerso poche ore fa online, la compagnia di Mountain View vorrebbe coinvolgerci in un'esperienza totale, dove entrambi gli occhi siano occupati a interagire con le speciali lenti.

    Google Glass: gli utenti saranno in grado di leggere i messaggi di testo dell'iPhone
    notizia12:57, 22 Aprile 2014

    Google Glass: gli utenti saranno in grado di leggere i messaggi di testo dell'iPhone

    Importante novità in arrivo per tutti coloro che acquisteranno i Google Glass. Gli utenti, infatti, saranno in grado di leggere sugli occhiali intelligenti del colosso di Cupertino i messaggi arrivati sull'iPhone, senza dover estrarre il telefono dalle tasche: basterà attivare alcune impostazioni nel menù Bluetooth ed una volta abbinati i due dispositivi, la fruizione sarà automatica. Ovviamente gli utenti non saranno in grado di rispondere agli SMS, ma solo di leggerli, in quanto la funzione in questione è un'esclusiva dei dispositivi Android.   

    Google Glass: al via il servizio di prova a domicilio
    notizia10:44, 18 Aprile 2014

    Google Glass: al via il servizio di prova a domicilio

    Come ormai noto, Google porterà i propri occhiali intelligenti, i Google Glass, sul mercato entro il 2014, ma il costo del dispositivo è probabile che superi i 1000 Dollari. Ecco perchè il colosso dei motori di ricerca ha deciso di avviare un servizio di prova a domicilio, che permetterà ai potenziali clienti di testare le diverse gradazioni ed i colori delle montature. Il costo della prova è di 50 Dollari, ma gli utenti dovranno decidere entro dieci giorni, dopo di che bisognerà inviare tutto il materiale ricevuto a Google che provvederà ad iniziare la pratica di produzione e quindi di spedizione degli occhiali veri e propri. Ovviamente i Glass inviati a casa non saranno perfettamente funzionanti: ad esempio le porte USB non sono utilizzabili in quanto distrutte.  

    I Google Glass approdano in sala operatoria in Italia
    notizia14:58, 16 Aprile 2014

    I Google Glass approdano in sala operatoria in Italia

    I cosiddetti "wearable device" sono ormai sulla bocca di tutti. I prossimi mesi saranno caratterizzati dalla commercializzazione di dispositivi sempre più piccoli e "legati" al nostro corpo in grado di fornirci un valido aiuto durante le attività quotidiane. Tra questi, quelli che forse hanno maggiore appeal per gli utenti di tutto il mondo sono i Google Glass, occhiali per la realtà virtuale la cui versione per gli sviluppatori è già stata distribuita a molti "fortunati" developer che ne hanno fatto richiesta. Un grosso interesse per questo prodotto è stato manifestato anche da veri e propri professionisti, come specialisti del campo medico.

    Google Glass: rilasciato l'aggiornamento XE16
    notizia09:40, 16 Aprile 2014

    Google Glass: rilasciato l'aggiornamento XE16

    Proprio ieri, Google ha annunciato che “entro questa settimana” avrebbe lanciato Android 4.4 KitKat per i propri occhiali intelligenti, in vendita solo per un giorno al pubblico. Oggi arriva notizia che il colosso di Mountain View ha rilasciato l'aggiornamento in questione, denominato XE16, che introduce il supporto al Bluetooth 4.0 Low Energy, un nuovo raggruppamento della galleria fotografica, l'organizzazione dei comandi vocali e la condivisione delle fotografie in Hangouts. XE16 porta inoltre una nuova boot animation. Il processo d'aggiornamento dura circa venti minuti. 

    Google Glass disponibili per l'acquisto solo per oggi

    2

    notizia15:04, 15 Aprile 2014

    Google Glass disponibili per l'acquisto solo per oggi

    Come ampiamente annunciato negli scorsi giorni, a partire da oggi, e solo per oggi, tutti gli interessati potranno acquistare l'Explorer Edition dei Google Glass, gli occhiali intelligenti che il colosso di Mountain View dovrebbe portare sul mercato nel corso dell'anno. Il costo è di 1500 Dollari, ma il gigante del web ci tiene a sottolineare che la disponibilità è limitata, quindi tutti gli interessati dovranno affrettarsi se vogliono ricevere il dispositivo a casa prima del lancio pubblico. Google ovviamente raccomanda a tutti i possessori di inviare i feedback riguardo l'utilizzo del dispositivo. 

    Google Glass: Android 4.4 KitKat in arrivo questa settimana?
    notizia09:43, 15 Aprile 2014

    Google Glass: Android 4.4 KitKat in arrivo questa settimana?

    Il colosso dei motori di ricerca non aggiorna Google Glass da tempo, ma a quanto pare la situazione potrebbe cambiare radicalmente prossimamente. Secondo alcuni rapporti, Google dovrebbe rilasciare Android 4.4 KitKat per i propri occhiali intelligenti già nel corso di questa settimana. L'ultima versione di Android però non dovrebbe essere l'unica novità in quanto l'update dovrebbe contenere anche dei nuovi elementi dell'interfaccia grafica. Altre nuove caratteristiche includono il video command sorting, che renderà più facile la visualizzazione dei contenuti e delle videochiamate.  

    Google Glass: online i primi concept realizzati da Luxottica

    2

    notizia16:51, 14 Aprile 2014

    Google Glass: online i primi concept realizzati da Luxottica

    L'accordo stipulato tra Google e Luxottica è ormai storia, e ne abbiamo a lungo parlato su queste pagine in quanto si tratta di un ottimo risultato raggiunto da una società made in Italy che è molto popolare nel settore degli occhiali e che lavora per marchi molto importanti come Oakley, Rayban e Persol, i quali sono famosi in tutto il mondo. Un sito americano, T3, ha pubblicato oggi sul proprio canale YouTube un video concept che raffigura proprio questi presunti occhiali prodotti in collaborazione con Google: l'ispirazione ovviamente è da ricercare nei modelli portati sul mercato da Rayban. Il risultato non è affatto male.   

    I Google Glass approdano anche nel mondo del calcio
    notizia14:58, 14 Aprile 2014

    I Google Glass approdano anche nel mondo del calcio

    Qualche ora fa abbiamo riportato su queste pagine una notizia riguardane l'uso in campo medico dei Google Glass. A quanto pare però gli occhiali intelligenti del colosso dei motori di ricerca, che solo per domani potranno essere acquistati a 1500 Dollari, hanno fatto il loro debutto anche nel mondo del calcio. Come notato da molte testate del settore, Germán Burgos, ex calciatore argentino nonchè allenatore dei portieri dell'Atletico Medrid, nel corso della partita tenuta ieri contro il Getafe indossava proprio i Google Glass. Chissà per cosa li avrà utilizzati!  

    Google Glass: utilizzati anche per la chirurgia plastica!
    notizia10:01, 14 Aprile 2014

    Google Glass: utilizzati anche per la chirurgia plastica!

    Il dottor Ramtin Kassir, un chirurgo plastico di New York City che pratica presso Park Avenue, ha ormai inserito nella dotazione medica i Google Glass in quanto ritenuti dallo stesso indispensabili per portare a termine con successo il suo lavoro. Intervistato da alcune testate locali, Kassir ha affermato che gli smartglass sono più che un semplice giocattolo, anzi, sono molto utili per registrare le operazioni, consultare le cartelle cliniche dei pazienti ed effettuare altre operazioni senza tenere impegnate le mani. Egli manda anche in live streming gli interventi chirurgici per gli specializzandi, in modo tale che questi possano vedere in tempo reale le operazioni senza affollare le sale operatorie. Ricordiamo che solo domani, Martedì 15 Aprile, Google venderà al pubblico la Developer Edition degli occhiali, al costo di 1500 Dollari.   

    Google Glass in vendita dal 15 Aprile negli Stati Uniti

    3

    notizia10:36, 11 Aprile 2014

    Google Glass in vendita dal 15 Aprile negli Stati Uniti

    Con un annuncio a sorpresa, Google ha annunciato che i propri occhiali intelligenti, i Google Glass, potranno essere acquistati da coloro che ne faranno richiesta nel territorio americano a partire dal prossimo 15 Aprile. Secondo quanto annunciato dal colosso dei motori di ricerca su Google Plus, questa decisione è risultata doverosa in quanto “quotidianamente riceviamo richieste di sviluppatori che vogliono far parte del programma Explorer. Ecco perchè a partire da martedì prossimo chiunque ne faccia richiesta potrà acquistare i nostri occhiali e diventare Explorer”. Ricordiamo che attualmente per poter mettere le mani sui Google Glass bisogna ricevere un invito, ma il tutto cambierà da martedì. Il prezzo è di 1500 Dollari e la disponibilità sarà limitata.  

    Google presenterà oggi il programma Glass for Work?
    notizia14:44, 8 Aprile 2014

    Google presenterà oggi il programma Glass for Work?

    Secondo quanto riferito da Cnet, nella giornata di oggi Google potrebbe annunciare il programma Glass for Work, un programma progettato dal gigante dei motori con l'obiettivo di portare più applicazioni dedicate al mondo del business sugli occhiali intelligenti. L'indiscrezione è stata riportata dal New York Times, secondo cui la piattaforma sarà in grado di identificare le aree in cui le applicazioni potrebbero risultare utili per una determinata impresa. Ulteriori informazioni sulla tecnologia, però, non sono disponibili. Restiamo però in attesa di ulteriori informazioni. 

    Google Glass: l'Ufficio Brevetti degli USA ne blocca il rilascio?

    3

    notizia13:16, 4 Aprile 2014

    Google Glass: l'Ufficio Brevetti degli USA ne blocca il rilascio?

    Il rilascio dei Google Glass potrebbe subire una grave battuta d'arresto. Secondo quanto riferito dal Wall Street Journal, l'US Trademark and Patent Office avrebbe contestato il termine Glass adottato da Big G nella nomenclatura del dispositivo in quanto troppo generico. I legali del colosso dei motori di ricerca hanno subito presentato una contestazione di 1.928 pagine, in cui spiegano che il marchio “Google Glass” ha già ricevuto un riscontro positivo da parte dei consumatori, ma nel dossier viene anche descritto minuziosamente il funzionamento degli smartglasses con tanto di articoli e recensioni varie prese dal web, proprio per dimostrare all'agenzia governativa che il nome è ormai entrato nel collettivo.    

    'I Google Glass? Chi li indossa sembra un cretino', parola di Marc Newson

    12

    notizia16:29, 31 Marzo 2014

    "I Google Glass? Chi li indossa sembra un cretino", parola di Marc Newson

    Chi non vorrebbe indossare i Google Glass? Oltre alle numerose feature software all'avanguardia, il prodotto della compagnia di Mountain View è stato dotato anche di un design raffinato ed essenziale che non dovrebbe far sfigurare chi lo indossa. Di diverso parere però, è Marc Newson, uno dei designer industriali più conosciuti al mondo. In un'intervista rilasciata a Dezeen, Newson sostiene che chi li indossa sembra "un cretino".

    Google Glass: firmato accordo con Luxottica

    5

    notizia10:47, 25 Marzo 2014

    Google Glass: firmato accordo con Luxottica

    Google ha annunciato il raggiungimento di un accordo di partnership con la società italiana Luxottica, famosa per la produzione di occhiali Ray-Ban e Oakley. Il contratto firmato dalle due parti prevede la commercializzazione di montature che incorporano al loro interno la tecnologia del colosso di Mountain View e tutte le funzioni previste dai Google Glass. Secondo il comunicato stampa, inizialmente l'accordo sarà limitato al solo mercato Americano, con l'obiettivo di “coniugare la tecnologia di fascia alta con un design all'avanguardia che offre il meglio dello stile, qualità e prestazioni”. La FAQ pubblicata da Google, però, non riferisce quando i prodotti frutto di questa collaborazione saranno disponibili sul mercato. 

    Google Glass: l’evoluzione progettuale in una serie di foto
    notizia14:33, 21 Marzo 2014

    Google Glass: l’evoluzione progettuale in una serie di foto

    I Google Glass sono in piena fase di sviluppo da parte della compagnia di Mountain View. Grandi protagonisti di questo momento progettuale sono gli utenti che hanno potuto avere accesso alle developer edition in modo da suggerire i miglioramenti da apportare in base alla propria esperienza. I californiani, per arricchire il comparto informativo relativo al proprio prodotto indossabile hanno diffuso quest’oggi alcune immagini che raffigurano il processo evolutivo del progetto Glass.

    Google Glass in fase di test anche presso i pronto soccorsi
    notizia09:54, 13 Marzo 2014

    Google Glass in fase di test anche presso i pronto soccorsi

    Mentre l'opinione pubblica ancora non si è schierata apertamente riguardo la questione Google Glass, in molti ambiti gli occhiali del colosso del web sono in fase di test. Tra questi c'è anche quello medico. Molte volte i dottori sono costretti a consultare il computer per visualizzare i dati clinici dei pazienti, ecco perchè presso il Medical Center di Boston quattro medici del pronto soccorso hanno ricevuto in dotazione gli occhiali con un'applicazione che permette loro di consultare in tempo reale le cartelle cliniche dei pazienti. In un post pubblicato sul proprio blog, il dottore John Halamka ha affermato che “la possibilità di avere le informazioni cliniche dei pazienti in modo immediato è una delle caratteristiche più interessanti dei Google Glass. I dispositivi indossabili sostituiranno presto i tablet ed i computer, soprattutto per i medici che hanno bisogno di avere accesso libero ed immediato alle informazioni”. L'ospedale di Boston è solo il primo di una lunga serie di presidi medici che effettueranno dei test nelle prossime settimane.

    Google Glass banditi in un bar di San Francisco

    3

    notizia10:22, 7 Marzo 2014

    Google Glass banditi in un bar di San Francisco

    Tornano a far discutere i Google Glass. Come riferito da molti siti, infatti, gli occhiali intelligenti di Google sarebbero stati banditi in un ristorante e bar di San Francisco, California. I proprietari hanno affisso un avviso all'entrata in cui è esplicitamente richiesto di rimuovere il dispositivo di Google in quanto "i nostri clienti hanno espresso le loro preoccupazioni riguardo la funzione che permette di registrare filmati", il tutto accompagnato da un disegno degli occhiali con tanto di divieto. Da parte del colosso del web, però, ancora non è arrivato alcun commento a riguardo.

    Google Glass: il team sta lavorando per aggiornare il dispositivo a KitKat
    notizia10:32, 3 Marzo 2014

    Google Glass: il team sta lavorando per aggiornare il dispositivo a KitKat

    Tutti coloro che sono in possesso degli occhiali intelligenti di Google, i Google Glass, hanno lamentato la mancanza di aggiornamenti, in quanto l'ultimo risale allo scorso anno. Tuttavia, secondo quanto riferito oggi da Engadget, il team che si occupa degli smartglasses starebbe al lavoro sulla versione 4.4 KitKat di Android, che potrebbe preso debuttare sui dispositivo. L'obiettivo principale di questo update è rendere l'esperienza utente "più agevole e migliore", come confermato da Teresa Zazenski di Big G.

    Google Glass: un video ne mostra il lato romantico
    notizia15:08, 17 Febbraio 2014

    Google Glass: un video ne mostra il lato romantico

    Google ha realizzato un bel video romantico per il giorno di San Valentino. Grazie all’utilizzo dei Google Glass sono state registrate diverse proposte di matrimonio dagli utenti e il tutto è stato unito in un unico filmato. Probabilmente, tra qualche anno, due amanti che si trovano a grande distanza l’uno dall’altro potranno ugualmente promettersi amore eterno grazie agli speciali occhiali di Mountain View (anche se l’atmosfera non sarebbe delle migliori). Per chi si trovasse invece nella stessa stanza o in una location particolare i Glass potrebbero permettere di filmare la scena e consentire all’uomo di inginocchiarsi e tenere per le mani la propria amata durante la dichiarazione (con uno smartphone non sarebbe possibile). Trovate il filmato in calce alla notizia.

    I Google Glass in test presso la Virgin Atlantic Airlines
    notizia21:24, 11 Febbraio 2014

    I Google Glass in test presso la Virgin Atlantic Airlines

    Un nuovo importante marchio si aggiunge alla lista delle aziende che stanno sperimentando gli occhiali intelligenti di Big G, i Google Glass. Si tratta della Virgin Atlantic Airlines, un'importante compagnia aerea con sede a Londra, che ha da poco iniziato la fase di test degli smart glasses, al fine di "migliorare l'esperienza dei passeggeri". Il programma, al momento, è limitato solo ad un certo numero di clienti ed in particolare a coloro i quali acquisteranno biglietti per la classe più alta. Questi potranno usufruire dei Glass per ottenere aggiornamenti sul volo, sulle condizioni meteo e sulla località da raggiungere. La prova durerà circa sei settimane, e dopo tale periodo la società fornirà tutte le informazioni raccolte al colosso del web.

    La polizia di New York prova i Google Glass
    notizia10:53, 6 Febbraio 2014

    La polizia di New York prova i Google Glass

    La polizia di New York avrebbe acquistato qualche unità di Google Glass, gli occhiali intelligenti di Google che dovrebbero arrivare sul mercato nel corso del 2014, per capire se il dispositivo possa aiutare gli inquirenti con le indagini. La notizia è stata data da un giornale locale, secondo cui i test sarebbero stati effettuati nel corso di un lavoro di pattugliamento. Il NYPD è il più grande dipartimento al mondo, e può vantare su circa 34.500 dipendenti, ma non è l'unico che ha mostrato interesse nei confronti degli apparecchi tecnologici.

    Google Glass: un video mostra alcuni mini giochi dedicati

    4

    notizia10:15, 30 Gennaio 2014

    Google Glass: un video mostra alcuni mini giochi dedicati

    Secondo Google i Glass saranno "un eccitante, nuovo posto per giocare". Per dare un senso a queste parole la compagnia di Mountain View ha realizzato un filmato in cui mostra cinque mini-giochi disponibili già per i Glass Explorers, ossia gli sviluppatori che stanno testando gli speciali occhiali tecnologici. Grazie all'utilizzo della voce e all'ausilio dei sensori sarà possibile dar vita a questi videogiochi, resi molto semplici dagli ingegneri del colosso americano. Il filmato è disponibile in calce. Buona visione

    Google Glass: ecco le lenti graduate
    notizia10:17, 28 Gennaio 2014

    Google Glass: ecco le lenti graduate

    Buone notizie per tutti coloro che hanno intenzione di acquistare i Google Glass e che allo stesso tempo hanno la necessità di avere delle lenti graduate. La scorsa notte il colosso dei motori di ricerca ha svelato delle nuove montature per i propri occhiali intelligenti, chiamate "Titanium Edition". A differenza di quanto ipotizzato in precedenza, le lenti sono state prodotte da Google. Al momento sono stati presentati solo quattro colorazioni, ma Big G ha affermato che ne saranno disponibili sei o otto sul mercato, quindi è probabile che in futuro ne vengano rivelate altre. Le lenti in questione vengono agganciate ai Glass in prossimità del naso, come si può vedere tramite il video presente in calce. Ogni utente, al momento dell'acquisto, dovrà consultarsi con uno specialista del settore per valutare il tutto. Il costo aggiuntivo è di 225 Dollari, mentre quello dei Google Glass è pari a 1500 Dollari, anche se è previsto un sostanziale ribasso nel corso del 2014.

    Google Glass: un vigile del fuoco realizza app dedicate per rendere più sicuro il proprio lavoro
    notizia14:41, 21 Gennaio 2014

    Google Glass: un vigile del fuoco realizza app dedicate per rendere più sicuro il proprio lavoro

    La tecnologia presente nei Google Glass è ancora in via di sviluppo e analizzando le funzionalità che potrebbero renderli appetibili ad un pubblico più ampio notiamo che c'è ancora molto da fare. E' per questo che molti sviluppatori e ingegneri in giro per il mondo stanno lavorando alacremente per realizzare applicazioni utili e coinvolgenti. Uno di questi è Patrick Jackson, vigile del fuoco e ingegnere software della Nord Carolina. Jackson è salito alla ribalta delle cronache perchè impegnato nella realizzazione di software che aiutino i vigili del fuoco a lavorare meglio e più velocemente. Ciò significa salvare ancora più vite.

    Google Glass: in arrivo nel 2014 a 600 dollari?
    notizia17:20, 3 Gennaio 2014

    Google Glass: in arrivo nel 2014 a 600 dollari?

    I Google Glass sono tra gli oggetti tech più desiderati dagli appassionati, sebbene essi non siano ancora maturi per una commercializzazione immediata. Tuttavia sembra che il 2014 sia l’anno buono per riceverli nelle nostre mani, anche se il prezzo rimane ancora un’incognita. Alcune delucidazioni su questo argomento provengono da Robert Scoble, uno dei primi ad aver ricevuto e, quindi, utilizzato gli occhiali tecnologici di Mountain View. Scoble ha tracciato un’interessante bilancio del periodo di prova e ha ipotizzato anche il prezzo a cui Google potrebbe fissare il proprio prodotto.

    Google Glass: mostrati gli auricolari e l'app Play Music
    notizia10:56, 4 Dicembre 2013

    Google Glass: mostrati gli auricolari e l'app Play Music

    Dopo settimane di rumor e presunti tali, è finalmente arrivata l'ufficialità: Google rilascerà l'applicazione una versione nativa di Play Music per Google Glass. L'app dovrebbe essere accompagnata dal lancio sul mercato di un nuovo tipo di auricolari per gli occhiali intelligenti. Play Music per Google Glass sarà utilizzato come un normale lettore mp3: gli utenti potranno accedere a Music All Access ed alle proprie playlist in modo immediato e veloce e potranno sempre portare indietro la loro musica preferita. Gli auricolari invece promettono un'ottima resa e conteranno anche cinque tipi di tappi per cambiare il colore.

    Google potrebbe vendere 10 milioni di Glass entro il 2018

    2

    notizia11:07, 18 Novembre 2013

    Google potrebbe vendere 10 milioni di Glass entro il 2018

    Sin dalla presentazione, avvenuta qualche anno fa, i Google Glass hanno attirato l'attenzione dei molti appassionati del mondo della tecnologia, nonostante il prezzo non accessibile. Secondo un rapporto pubblicato da Juniper Research, entro il 2018 la società di Mountain View potrebbe vendere oltre dieci milioni di unità, un numero assolutamente esorbitante se si conta che solo nel 2013 è prevista la vendita di soli 87.000 occhiali. Secondo l'analisi la maggior parte delle unità saranno acquistate per scopi lavorativi, e principalmente per il settore medico.

    Google Glass Explorer: è possibile di nuovo acquistarli
    notizia19:09, 12 Novembre 2013

    Google Glass Explorer: è possibile di nuovo acquistarli

    I Google Glass sono uno dei prodotti che i fan di tecnologia più vorrebbero vedere tra le proprie mani. La compagnia di Mountain View sta lavorando alacremente per realizzare una versione perfetta per essere immessa sul mercato e ad aiutarla ci stanno pensando pochi eletti statunitensi iscritti alla prima fase di test. Da poche ore però, Google sembra voler allargare il bacino d’utenza in possesso dei Google Glass Explorer (così sono chiamati i prototipi) e ha riaperto il programma di iscrizione a livello globale.

    Google pensa ad un piano per diffondere maggiormente i suoi Glass
    notizia12:33, 11 Novembre 2013

    Google pensa ad un piano per diffondere maggiormente i suoi Glass

    Timothy Jordan, ingegnere senior per lo sviluppo dei Google Glass, ha partecipato sabato scorso ad una conferenza organizzata da Engadget a New York City e ha parlato dell'intenzione di Google di rendere disponibili ad un pubblico più ampio i suoi "occhiali tecnologici". Si tratta di un passo importante, visto che un recente sondaggio negli Stati Uniti ha dimostrato che poco più del 50% degli utenti sono interessati ai dispositivi indossabili, mentre la restante percentuale pensa che si tratti di pura e semplice moda.

    Google Glass: brevettato il gesto del cuore
    notizia12:08, 21 Ottobre 2013

    Google Glass: brevettato il gesto del cuore

    Gli occhiali intelligenti di Google, i Google Glass, si avvicinano sempre di più ed il colosso dei motori di ricerca sta continuando ad introdurre nuove funzionalità. La notizia di oggi riguarda un gesto curioso che è stato brevettato da Big G per permettere agli utenti di apprezzare una determinata immagine: gli utenti, infatti, dovranno semplicemente mimare un cuore per mettere "Like" ad una fotografia. Resta però da capire se il gesto in questione è riferito ad un'applicazione specifica (come Facebook) oppure se potrà essere utilizzato in qualsiasi istante.

    Glass: Google inizia ad accettare le applicazioni
    notizia10:10, 4 Ottobre 2013

    Glass: Google inizia ad accettare le applicazioni

    Google sta iniziando ad accettare le applicazioni degli sviluppatori, come chiarito dallo stesso colosso dei motori di ricerca che ha anche reso noto le regole relative alla sicurezza e alla privacy delle creazioni di terze parti. Proprio per questo motivo Big G ha rilasciato una guida e delle API che aiuteranno gli sviluppatori ad inviare le applicazioni, ma il processo non sarà semplice come per il Play Store in quanto le app dovranno superare anche una sorta di valutazione da parte del team che lavora sugli occhiali intelligenti. Il supporto dovrebbe arrivare con il firmware EX10, il cui rilascio sarebbe previsto per Ottobre insieme a Botique Glass, lo store dedicato.

    I Google Glass iniziano un tour per farli provare alla gente

    2

    notizia19:20, 27 Settembre 2013

    I Google Glass iniziano un tour per farli provare alla gente

    Il numero uno della ricerca ha deciso di portare in tour, attraverso gli Stati Uniti, i Google Glass: la prima città in cui gli innovativi occhiali intelligenti faranno tappa sarà Durham, in North Carolina, dove il giorno 5 Ottobre verrà allestita una postazione per poter provare il dispositivo indossabile concepito dal gruppo di Mountain View. “Abbiamo sentito che moltissime persone sono interessate a sperimentare di persona i Glass, così stiamo portando i Glass nelle città statunitensi per darvi una chance di farlo. Siamo entusiasti di annunciare che stiamo dando il via al Tar Heel State. Venite a provare i Glass, a parlare con la squadra e a gustare gli snack e le bevande locali” da dichiarato l’azienda in un apposito comunicato.

    I Google Glass arrivano anche in Formula 1: in sviluppo un'app per i piloti
    notizia11:46, 18 Settembre 2013

    I Google Glass arrivano anche in Formula 1: in sviluppo un'app per i piloti

    I Google Glass potrebbero presto arrivare anche in Formula 1. Sembra infatti che alcuni sviluppatori stiano lavorando ad un'app per gli occhiali intelligenti da destinare ai piloti del circuito automobilistico più famoso dal mondo. L'applicazione, che per il momento ancora non ha nome, dovrebbe fungere da "hub" per i conducenti in quanto dovrebbe dare loro informazioni sulla velocità, i giri percorsi, la posizione, le condizioni meteo e la presenza di detriti sulla pista a seguito di eventuali incidenti. Bisognerà però capire come integrare gli occhiali con il casco.

    Google Glass: store dedicato in arrivo nel 2014?
    notizia10:58, 4 Settembre 2013

    Google Glass: store dedicato in arrivo nel 2014?

    I Google Glass, gli occhiali intelligenti di Google, avranno uno store dedicato in cui saranno incluse le applicazioni per il nuovo dispositivo di Big G. Secondo quanto riportato oggi dal New York Times, tuttavia, il negozio in questione non dovrebbe vedere la luce prima del 2014, ma al momento non c'è alcuna data certa. Secondo alcuni rumor, però, il debutto dovrebbe avvenire in concomitanza con il lancio sul mercato degli occhiali.

    I Google Glass al lancio costeranno 299 dollari?

    15

    notizia13:12, 9 Agosto 2013

    I Google Glass al lancio costeranno 299 dollari?

    Il debutto degli occhiali intelligenti targati Google si avvicina a grandi passi, e secondo le recenti indiscrezioni, l’innovativo dispositivo indossabile sarà disponibile entro la fine dell’anno. Jason Tsai, del Topology Research Institute taiwanese, è convinto che i Google Glass, al momento del debutto costeranno poco meno di 300 dollari; il costo sarebbe dovuto al prezzo delle componenti necessarie a costruirne un’unità, che sarebbe molto limitato: la componente di Himax Display, ad esempio, che proietta le immagini all’occhio di chi indossa i Glass, costerebbe circa 30 dollari, e Google ha recentemente annunciato l’acquisizione di una quota di partecipazione in Himai Display del 6,3%. Se tali previsioni dovessero trovare conferma, i Google Glass potrebbero rivelarsi molto più accessibili di quanto preventivato da tanti esperti, i quali indicavano una cifra di circa 500 dollari per le prime unità.

    Google Glass ora disponibili su invito

    1

    notizia12:12, 31 Luglio 2013

    Google Glass ora disponibili su invito

    Google, con i suoi Glass, sembra intenzionata ad intraprendere la medesima strada di Gmail: anche per gli occhiali a realtà aumentata, infatti, il gruppo di Mountain View ha scelto un approccio già visto più volte in passato prima del lancio ufficiale di prodotti e servizi online, ovvero l’accesso attraverso inviti. Il motore di ricerca, stando ad alcune segnalazioni, avrebbe iniziato ad inviare email agli sviluppatori che participano al programma Explorer, chiedendo loro di scegliere un amico che potrà ricevere un’unità del dispositivo: ”Adoriamo mostrare Glass ai nostri amici. Ci siamo perfezionati nel comando “Ok Glass, scatta una foto”, così che l’immagine possa immortalare persone sorridenti e con un aspetto chic. Beh, forse non entrambe le cose nello stesso momento. Ancora di più, amiamo condividere Glass con i nostri amici, perché le avventure vissute con Glass sono più divertenti se condivise. Questa è l’occasione giusta per invitare un amico nel programma Glass Explorer. Compilate questo modulo per condividere Glass, le facce buffe e molto altro con un amico."

    Arriva il primo film porno girato con i Google Glass

    4

    notizia14:16, 24 Luglio 2013

    Arriva il primo film porno girato con i Google Glass

    Nonostante Google abbia già negato agli sviluppatori la possibilità di creare app a carattere pornografico per i suoi Google Glass, la decisione non ha comunque fermato l’industria a luci rosse che sembra essere fortemente intenzionata a sfruttare le potenzialità degli occhiali per la realtà aumentata. MiKandi ha da poco pubblicato su YouTube il primo trailer di un film porno girato con il dispositivo indossabile creato nei labaratori del motore di ricerca, avente come protagonisti James Deen e Andy San Dimas che si riprendono a vicenda proprio con gli occhiali hi-tech, dimostrando l’esperienza che si potrà avere con i Glass durante gli incontri erotici. Come dimostrano le immagini visibili in calce, suscita certamente un sorriso quando si attiva in modalità automatica la ricerca su Google per le definizioni dei dettagli del corpo inquadrato dall’attore, o quando si identifica il partner attraverso il riconoscimento facciale.

    Un’app per gestire la casa con i Google Glass
    notizia12:16, 17 Luglio 2013

    Un’app per gestire la casa con i Google Glass

    I Google Glass stanno per giungere sul mercato, e considerando che la loro base software è rappresentata dal sistema operativo Android, viene naturale pensare ad un loro impiego anche nel settore della domotica. Il team denominato Revolv è già al lavoro su un’apposita applicazione per gli occhiali intelligenti dell’azienda di Mountain View in grado di far gestire la casa dal dispositivo indossabile. Come si può notare dal video presente in calce, e condiviso per anticipare il progetto, l’applicazione consentirà il controllo di luci, serrature, audio e simili; attraverso i comandi vocali sarà possibile impartire comandi ai Glass e gestire i vari apparecchi elettronici collocati all’interno della propria abitazione.

    Google Glass: in arrivo il Play Store dedicato
    notizia11:39, 16 Luglio 2013

    Google Glass: in arrivo il Play Store dedicato

    Il Play Store si accinge ad accogliere anche le applicazioni dedicate ai Google Glass. Come notato da molti utenti, infatti, se si tenta di scaricare l'applicazione My Glass, questa non è dispoinibile in quanto è dedicata esclusivamente agli occhiali intelligenti e quando la si tenta di installare la finestra informativa recita "non hai aperto il Google Play Store di recente su questo dispositivo. Per favore avvialo e prova di nuovo". E' molto probabile che i canali non ufficiali attualmente disponibili per installare le app per i Google Glass possano fare spazio ad un negozio dedicato, ulteriori novità potrebbero essere disponibili già dal prossimo aggiornamento del Play Store.

    Google Glass: nuovi brevetti per l’implementazione con occhiali da vista
    notizia11:40, 15 Luglio 2013

    Google Glass: nuovi brevetti per l’implementazione con occhiali da vista

    Sono da poco emersi nuovi brevetti relativi ai Google Glass e al loro utilizzo insieme ad occhiali da vista; come è noto, il gigante della ricerca ha pensato che i suoi Glass possano essere utilizzati anche in presenza di occhiali normali e, nonostante a tal proposito le immagini mostrate siano state poche, nuovi disegni e brevetti lasciano capire alcune delle novità che arriveranno insieme alla commercializzazione di questo futuristico gadget. La versione per occhiali da vista si differenzierà rispetto a quella classica, in particolare per la presenza di un sistema di aggancio tramite magnete e la possibilità di modificare l’inclinazione dello schermo tramite un piccolo snodo presente a metà della stanghetta che regge display e fotocamera.

    Google Glass: unboxing da un fan Apple
    notizia15:02, 9 Luglio 2013

    Google Glass: unboxing da un fan Apple

    I fortunati tester che hanno attualmente a disposizione i Google Glass sono pochi, e stanno avendo l’occasione di testare ed apprezzare le funzionalità del dispositivo in anteprima. In queste ore, un giornalista di Apple Insider ha condivisione l’unboxing del prodotto, dichiarando che ”il packaging dei Glass è eseguito meravigliosamente”, e sottolineando che la qualità del prodotto di Google può essere saggiata a partire dalla confezione stessa. La confezione è stata realizzata con un design minimalista, e al suo interno è possibile trovare, oltre ad una unità degli occhialini intelligenti, anche un alimentatore, la custodia, il cavo USB e due lenti, una chiara e l’altra colorata, che servono rispettivamente per rendere i Glass esteticamente più simili ai tradizionali occhiali e per trasformarli in occhiali da sole.

    I Google Glass protagonisti di un arresto in diretta

    1

    notizia12:23, 9 Luglio 2013

    I Google Glass protagonisti di un arresto in diretta

    Gli occhiali intelligenti sviluppati da Google e non ancora disponibili al pubblico “cambieranno per sempre il citizen journalism”, ovvero l’attività tramite cui gli utenti danno il loro contributo all’attività dei reporter professionisti. Chris Barret, documentarista e consulente di comunicazione, si trovava sulla costa orientale degli Stati Uniti, a Wildwood, quando ha assistito all’arresto di alcuni uomini, riuscendo a filmare il tutto, silenziosamente, con i suoi Google Glass, mentre se avesse avuto una videocamera o una fotocamera avrebbe probabilmente avuto qualche difficoltà.

    La battaglia navale arriva sui Google Glass

    2

    notizia13:45, 8 Luglio 2013

    La battaglia navale arriva sui Google Glass

    Si tratta di uno dei primi giochi, se non del primo in assoluto ad essere realmente mostrato, sviluppato per gli occhiali intelligenti di Google che verranno commercializzati a partire dal prossimo anno su larga scale. Nonostante GlassBattle, questo il nome del titolo per i Google Glass sia attualmente in fase di sviluppo e siano necessarie funzionalità ancora non complete per interagire con il dispositivo indossabile e con altri giocatori, è interessante notare come i nuovi occhiali realizzati dal gruppo di Mountain View si prestino a qualsiasi tipo di utilizzo. Il potenziale del device potrebbe esplodere in maniera esponenziale nei prossimi mesi, con lo sviluppi di API complete e grazie all’apertura da parte del numero uno della ricerca del programma di development che accompagnerà la distribuzione commerciale.

    Google Glass: ecco le FAQ
    notizia11:12, 3 Luglio 2013

    Google Glass: ecco le FAQ

    L'inizio della commercializzazione dei Google Glass è ancora molto lontana, il colosso di Mountain View proprio in questo periodo sta spedendo ai vincitori del concorso If I Had Glass il dispositivo. Nel frattempo, però, sul sito ufficiale degli occhiali intelligenti sono state pubblicate delle FAQ, che fungono da manifesto per tutti coloro che sono interessati all'acquisto dei Glass. Si va dalla semplice domanda "cosa sono i Google Glass?" a "a cosa servono?". La pagina in questione è disponibile qui.

    La posizione di Google sulla privacy dei Google Glass
    notizia10:53, 2 Luglio 2013

    La posizione di Google sulla privacy dei Google Glass

    Uno degli argomenti che ha tenuto banco dai giorni successivi all’annuncio dei Google Glass è stato quello della privacy, arrivato a smuovere persino l’interesse della autorità garanti di tutto il mondo che lo scorso mese, riunite nel GPEN, hanno inviato una lettera al gruppo di Mountain View chiedendo un confronto costruttivo; stessa cosa ha fatto, negli USA, il Bipartisan Congressional Privacy Caucus, capitanato da Joe Barton, a cui Google ha risposto il 7 giugno tramite una missiva firmata da Susan Molinari: “Grazie per la vostra recente missiva riguardante Google Glass e per l’opportunità di fornire una dimostrazione in prima persona del prodotto e delle sue funzionalità. Proteggere la sicurezza e la privacy delle persone è una delle nostre priorità. Sappiamo che nuove tecnologie portano con sé nuove domande, per questo abbiamo pensato attentamente allo sviluppo di Glass fin dall’inizio”.

    Google Glass: il device migliora sempre più, ecco le novità appena introdotte
    notizia22:41, 1 Luglio 2013

    Google Glass: il device migliora sempre più, ecco le novità appena introdotte

    I Google Glass sono nelle mani degli sviluppatori da diversi mesi ormai e fortunatamente il loro lavoro, insieme a quello del team di Mountain View, procede alacremente. I risultati sono ben evidenti, nascono giorno dopo giorno sempre più app compatibili con gli occhiali tecnologici e Google stessa rilascia numerosi update per migliorare il tutto. Quest'oggi la compagnia del motore di ricerca ha aggiornato il sistema software introducendo alcune novità interessanti, tra cui il miglioramento del sistema vocale (il mese scorso è stata migliorata la parte fotografica e di ripresa video): con dei semplici comandi vocali è ora possibile farci leggere un SMS, rispondere allo stesso o condividerlo; inoltre è stata aggiunta la possibilità di inviare SMS o chiamare direttamente un contatto presente nella rubrica Gmail. Infine, ma non meno importante, grazie alla nostra voce sarà semplicissimo navigare online, il tutto impreziosito dall'utilizzo contemporaneo di gesture sul touchpad. Di seguito trovate i comandi introdotti per navigare sul web.

    I Google Glass utilizzati anche in sala operatoria

    2

    notizia11:39, 24 Giugno 2013

    I Google Glass utilizzati anche in sala operatoria

    Interessante notizia riportata quest'oggi dal quotidiano nazionale La Stampa. Il chirurgo Rafael Grossmann, che lavora presso l'Eastern Maine Medical Center, ha utilizzato gli occhiali intelligenti di Google in sala operatoria e li ha indossati nel corso di un intervento chirurgico allo stomaco. Ma non è tutto, perchè il dottore ha anche raccontato il tutto in tempo reale sul suo blog, su cui ha precisato che ha preso tutte le precauzioni del caso "per assicurare la privacy del paziente, che ha dato il consenso informato". Il motivo di tutto ciò è molto semplice: Grossmann ha voluto dimostrare che i Google Glass possono essere anche utili alla causa della medicina e della chirurgia: "possono infatti migliorare le consultazioni tra equipe e grazie a loro è possibile chiedere il parere di esperti presenti all'esterno della sala operatoria". Oltre a foto e video, il dottore ha anche raccontato l'operazione in tempo reale su un Hangout di Google.

    Calcoli, ricerche e meteo in un nuovo video demo per i Google Glass
    notizia10:57, 11 Giugno 2013

    Calcoli, ricerche e meteo in un nuovo video demo per i Google Glass

    L’azienda di Mountain View ha da poco messo online un nuovo video ufficiale incentrato sulle potenzialità di ricerca dei suoi occhiali intelligenti, attraverso alcune dimostrazioni di calcolo, previsioni del tempo, ricerca di contenuti, traduttore vocale, convertitore di valuta e altro ancora. Tutte le operazioni vengono svolte dai Google Glass con il massimo della naturalezza, come si può vedere dal video in calce, ed proprio questo il focus del filmato pubblicato da big G. Ogni personaggio, scherza e parla con gli amici mentre, contemporaneamente, impiega il gadget indossabile di Google, senza così sacrificare minimamente l’aspetto sociale. Oltre all’interfaccia, vengono mostrati, per l’ennesima volta, diversi tipi di Glass: il primo presenta l’asticella personalizzata colorata di rosso, mentre nella seconda parte è possibile vedere la versione per occhiali da sole, personalizzazione che Google intende spingere molto con il tempo e la loro diffusione. Il numero uno della ricerca, intende mandare un messaggio molto chiaro: con i Google Glass sarà possibile compiere azioni che risulterebbero difficoltose da svolgere con il proprio smartphone o qualsiasi altro device.

    L’uso dei Google Glass vietato nei meeting degli azionisti
    notizia11:08, 10 Giugno 2013

    L’uso dei Google Glass vietato nei meeting degli azionisti

    Google avrebbe deciso di vietare l’utilizzo dei suoi occhialini intelligenti durante le riunioni dgli investitori, imponendo un’ulteriore restrizione alla fruizione dei Google Glass ancor prima del loro approdo sul mercato. E’ stato il The Indipendent a riportare tale indiscrezione, che afferma di essere riuscito ad ottenere l’informazione da alcuni partecipanti al meeting che il colosso della ricerca ha tenuto qualche giorno fa; secondo queste voci, la società di Mountain View avrebbe deciso di non consentire l’uso dei Glass alla riunione che si tiene annualmente con gli azionisti, poiché verrebbero considerati, proprio dall’azienda che li ha creati, come una potenziale minaccia per la privacy.

    Google Glass: Larry Page parla degli eventuali problemi di privacy
    notizia11:51, 7 Giugno 2013

    Google Glass: Larry Page parla degli eventuali problemi di privacy

    L'amministratore delegato di Google, Larry Page, ha nuovamente rassicurato gli utenti riguardo i possibili problemi di privacy dei Google Glass. Parlando nel corso dell'annuale riunione degli azionisti, Page ha detto che tutti i timori del caso "svaniranno non appena la gente comincerà ad interagire con la tecnologia più indossabile di sempre", ed ha confrontato l'uso dei Glass con quello di un normale smartphone, che viene utilizzato per scattare foto e video "anche in bagno". "Ci sono telecamere dappertutto" ha detto il CEO durante l'incontro, nel corso del quale ha chiesto ai partecipanti se possedevano uno smartphone in grado di scattare foto. La differenza è sostanziale però, in quanto gli occhiali richiedono al proprietario di fissare un soggetto.

    Google Glass: uso vietato nei casinò di Las Vegas ed Atlantic City

    1

    notizia11:16, 7 Giugno 2013

    Google Glass: uso vietato nei casinò di Las Vegas ed Atlantic City

    Arriva il primo vero divieto d'utilizzo per gli attesissimi Google Glass, gli occhiali intelligenti su cui sta lavorando Google e che ha già distribuito agli sviluppatori. Per prevenire eventuali truffe o frodi, infatti, i casinò di Las Vegas ed Atlantic City hanno preferito vietarne l'utilizzo, in quanto gli utenti potrebbero benissimo installarci sopra un'applicazione che faciliti le puntate dopo aver contato le carte. La limitazione è estesa a tutti i casinò di proprietà di Caesar's Entertainment ed MGM Resort: sarà dovere dei buttafuori o di coloro che si occupano della sicurezza informare i clienti di rimuovere il dispositivo. Nello scorso mese un bar di Seattle ne vietò l'uso per motivi di privacy. Come l'avrà presa Google?

    Il porno bandito sui Google Glass
    notizia11:28, 4 Giugno 2013

    Il porno bandito sui Google Glass

    Il settore del porno vede nei futuristici occhiali intelligenti di Google un’opportunità di assoluto rilievo per rivoluzionare la creazione di contenuti per adulti, la l’azienda di Mountain View ha deciso di negare questa possibilità. Nelle ore in cui MiKandi ha reso disponibili la prima app per i Google Glass dedicata agli occhialini per la realtà aumentata, big G ha cambiato le linee guida di sviluppo vietando la pubblicazione di contenuti sessualmente espliciti dal suo ecosistema. MiKandi ha dichiarato sul suo blog ufficiale di aver letto con meticolosità le politiche di sviluppo per le app dei Glass prima di iniziare a realizzare il proprio software, così da assicurarsi di non violare i termini: ”Non siamo stati informati di eventuali modifiche e ancora non ci sono state notificate da Google. Abbiamo anche doppiamente controllato le nostre email per vedere se i cambiamenti alle policy sono stati annunciati, ma non abbiamo trovato alcun messaggio”, spiega il fornitore di contenuti pornografici, che aggiunge come ”a questo punto dobbiamo modificare l’applicazione, al fine di conformarla alle nuove politiche”.

    Google Glass: niente applicazioni per il riconoscimento facciale

    1

    notizia12:57, 1 Giugno 2013

    Google Glass: niente applicazioni per il riconoscimento facciale

    Una delle feature dei Google Glass di cui si è parlato di più nelle scorse settimane è stata quella del riconoscimento facciale. Tramite determinate applicazioni infatti, il dispositivo potrebbe permettere l'identificazione di persone anche a noi sconosciute, intraviste nel bel mezzo della folla, o comunque, consentire operazioni legate all'individuazione dei tratti somatici del viso. L'azienda di Mountain View però, ha spento ogni possibile idea sulla questione, annunciando che applicazioni di questo tipo non verranno approvate. La notizia arriva direttamente dalla pagina ufficiale di Google+ dei Google Glass:"Non utilizzate la camera o il microfono per reperire e visualizzare nell’immediato le informazioni personali di un determinato utente visualizzato a schermo, inclusi i casi di riconoscimento facciale e vocale. Applicazioni che svolgeranno questo compito non verranno, per ora, approvate". Naturalmente la questione potrebbe sbloccarsi presto. Le parole "per ora" consentono di sperare nella risoluzione del caso, magari quando le note problematiche relative alla privacy saranno del tutto risolte.

    Entro cinque anni i Google Glass costeranno 500 dollari

    5

    notizia11:18, 22 Maggio 2013

    Entro cinque anni i Google Glass costeranno 500 dollari

    Secondo i dati calcolati dalla società di ricerca BI Intelligence, i Google Glass diverranno un successo entro il 2018, quando ne verranno vendute 21 milioni di unità ad un prezzo di circa 500 dollari. Il gadget tecnologico della società di Mountain View, quindi, se le previsioni si avvereranno, entro cinque anni diventeranno un prodotto di massa; secondo l’analisi, a spingere il successo dei nuovi prodotti sarà prevalentemente il consistente ribasso dei prezzi che fra il 2014, momento in cui gli occhialini intelligenti arriveranno in commercio, e il 2016, quando Google dovrebbe abbassare il prezzo di listino dagli attuali 1500 dollari a 600, per poi raggiungere un ulteriore ribasso di 100 dollari nel biennio successivo.

    Google Glass per non udenti: Google deposita nuovi brevetti
    notizia11:29, 21 Maggio 2013

    Google Glass per non udenti: Google deposita nuovi brevetti

    L’ormai noto US Patent & Trademark Office ha pubblicato una richiesta di brevetti depositata da Google che, in un certo senso, estende ulteriormente il progetto dei futuristici occhiali anche a chi ha problemi di udito. Facendo un’analisi di alcune situazioni di utilizzo della versione classica dei Google Glass, in presenza di un utente con problemi uditivi, risulterebbe difficile identificare i rumori dell’ambiente circostante, oppure ascoltare le indicazioni fornite dal dispositivo indossabili: ecco arrivare in soccorso questo brevetto. Grazie alla presenza di una serie di microfoni appositamente configurati per rilevare diverse tipologie di rumore in angolazioni diverse, ognuno di essi lavora simultaneamente così da captare e riprodurre nella modalità più precisa possibile il suono proveniente dalla fonte; da notare, osservando l’immagine, come ogni microfono sia posizionato per rilevare principalmente i suoni provenienti dalla propria angolazione, ma possono catturarne anche altri provenienti da angolazioni diverse. La società di Mountain View ha depositato il brevetto quasi un anno fa, ma solo adesso è stato reso pubblico: il lancio dei Google Glass potrebbe quindi interessare una molteplicità di modelli, più di quanti ne abbiamo visti fino all’ultimo Google I/O.

    Niente riconoscimento facciale per i Google Glass
    notizia18:12, 17 Maggio 2013

    Niente riconoscimento facciale per i Google Glass

    La possibile implementazione del riconoscimento facciale nei Google Glass aveva fatto storcere il naso a molti. A quanto pare, però, Big G non ha intenzione di introdurre la funzione. Lo ha affermato Steve Lee, director product manager del progetto davanti al Congresso degli Stati Uniti: "abbiamo più volte precisato che non abbiamo intenzione di introdurre il riconoscimento facciale nei nostri servizi a meno che non ci sia una soluzione che tuteli la privacy delle persone" ha affermato.

    Google Glass: arrivano le applicazioni di Facebook, Twitter e Tumblr IO2013
    notizia11:41, 17 Maggio 2013

    Google Glass: arrivano le applicazioni di Facebook, Twitter e Tumblr

    Nella giornata di ieri Google ha annunciato l'arrivo delle applicazioni ufficiali di Facebook, Twitter, Evernote, Tumblr, CNN ed Elle su Google Glass. In particolare il colosso dei motori di ricerca si è concentrato su Twitter, la cui app permette agli utenti di pubblicare foto in modo semplice. Queste, però, verranno automaticamente taggate con l'hashtag #throughglass. Stesso discorso anche per Facebook, qui però gli iscritti potranno aggiungere una descrizione ai loro scatti utilizzando la dettatura vocale. L'applicazione della CNN invece farà delle notifiche il suo punto forte: sarà possibile scegliere le ore del giorno in cui si preferisce riceverle e quando dovranno restare nascoste.

    Google Glass: una foto mostra i diversi prototipi
    notizia21:52, 16 Maggio 2013

    Google Glass: una foto mostra i diversi prototipi

    I Google Glass come li vediamo oggi sono il frutto di anni e anni di lavoro. A testimoniarlo è una foto che raccoglie i diversi prototipi venuti fuori dalle menti dell'azienda di Mountain View e che, di pari passo con le tecnologie disponibili, venivano snelliti e provvisti sempre più di funzionalità esclusive. A mostrare l'immagine è stato Jean Wang, l'ingegnere responsabile del progetto, all'evento Google I/O nella giornata di ieri. I modelli visibili sono molto particolari, nonchè strani e poco adatti ad essere indossati (soprattutto i primi della lista). Si passa infatti da semplici occhiali che reggevano un vero e proprio smartphone a quelli che mostravano i componenti hardware nudi e crudi fino al modello attuale che tutti abbiamo imparato a conoscere.

    Google Nexus: l'interfaccia utente ufficiale si ripresenta in video
    notizia14:19, 13 Maggio 2013

    Google Nexus: l'interfaccia utente ufficiale si ripresenta in video

    Lo sviluppo dei Google Glass procede a gonfie vele, i developer dotati della versione Explorer stanno lavorando sodo per permettere il completamento del prodotto entro la fine dell'anno. Nuove applicazioni stanno nascendo, ma anche nuovi video e foto dimostrativi delle varie funzioni disponibili. Ormai l'interfaccia utente è nota a tutti, poichè è stata mostrata più volte in vari filmati, ma quello che proponiamo oggi è un esempio di Real Life Experience. Come sarà indossare gli occhiali e andare in giro utilizzando i diversi servizi che offre? Cosa sentiremo e vedremo? Vi basta dare un'occhiata al filmato in calce alla news, nell'attesa che tra pochi giorni, all'evento I/O, l'azienda di Mountain View possa aggiornarci sulla situazione attuale del dispositivo.

    Google Glass: nuovo video con suoni e interfaccia reale
    notizia13:41, 9 Maggio 2013

    Google Glass: nuovo video con suoni e interfaccia reale

    I video sui mirabolanti Google Glass ormai impazzano in rete. Ultimamente quelli più gettonati riguardano l'interfaccia utente, ancora in fase di definizione, ma già molto performante. Il video proposto di seguito, oltre a mostrare al meglio la grafica di cui è composta l'UI, riesce a far sentire perfettamente i suoni che gli utenti Glass ascolteranno nel navigare tra i vari menù e impartire comandi all'assistente vocale (donna) del prodotto di Mountain View. L'elaborazione di ciò che viene detto è molto rapida, anche se le indicazioni rilasciate dal device sono, per limiti strutturali del display, alquanto limitate. Ciò non toglie che stiamo parlando di un prodotto di grande interesse, su cui Google sta impegnando moltissime risorse e che sarà uno dei "temi caldi" del prossimo evento I/O. Il filmato è disponibile dopo il salto.

    Google aggiorna il software dei Google Glass
    notizia11:04, 8 Maggio 2013

    Google aggiorna il software dei Google Glass

    Tutti i fortunati possessori dei Google Glass hanno ricevuto nella tarda serata di ieri un nuovo aggiornamento, l'XE5, che contiene un vasto numero di fix, correzioni di bug, ottimizzazioni, ed altri cambiamenti. Il colosso dei motori di ricerca ha aggiunto una funzione che permette al dispositivo di caricare i dati in background quando è collegato ad una fonte di alimentazione o ad una rete Wi-Fi. Si tratta di una sorpresa in quanto precedentemente Google non aveva annunciato nulla del genere. Inoltre, ora gli occhialini visualizzano le notifiche provenienti da Google+: Hangouts, Menzioni, Commenti e Condivisioni ed è stata aggiunta la possibilità di effettuare il +1 e commentare i post attraverso l'apposita applicazione. I programmatori inoltre hanno anche ottimizzato l'indicatore della percentuale della batteria, che ora è più preciso rispetto a prima.

    Google Glass: un nuovo video mostra l'interfaccia reale

    1

    notizia13:26, 7 Maggio 2013

    Google Glass: un nuovo video mostra l'interfaccia reale

    Indossare i Google Glass sarà un'esperienza unica, diversa da qualunque altra derivante da un dispositivo normale, come smartphone o tablet. Il punto di forza di questo prodotto è l'interfaccia utente, che in maniera molto semplice dovrà ascoltare ed elaborare le richieste del possessore. Un video comparso online da poche ore, pubblicato da AndroidPolice, mostra tale interfaccia, come se si trovasse davanti ai nostri occhi. Essa appare molto fluida, seppur limitata a poche e semplici funzionalità (si tratta, ovviamente, del modello Explorer). Nell'attesa di vedere qualcosa in più all'evento Google I/O che inizierà tra pochi giorni a San Francisco, godetevi il filmato dopo il salto.

    I Google Glass diverranno presto compatibili con iPhone

    4

    notizia19:54, 3 Maggio 2013

    I Google Glass diverranno presto compatibili con iPhone

    I possessori dei Google Glass sanno bene che l’unico modo per sfruttare gli occhiali intelligenti di Mountain View è quello di utilizzarli insieme a un dispositivo con sistema operativo Android, connettendoli utilizzando l’applicazione MyGlass, così da poter navigare o inviare messaggi di testo attraverso l’innovativo device di big G. Un rappresentante del motore di ricerca ha confermato a Frederic Lardinois della testata TechCrunch che molto presto anche i possessori di iPhone potranno fare altrettanto. Al momento non si sa se la stessa applicazione verrà rilasciata anche sullo store virtuale di Cupertino, oppure sarà sufficiente mettere in comunicazione utilizzando il bluetooth o la rete Wi-Fi, l’iPhone con i Google Glass; almeno inizialmente, però, ai possessori di smartphone con sistema operativo iOS non sarà consentito ottenere indicazioni stradali, una delle funzionalità maggiormente interessanti mostrate fin dall’inizio.

    Google pubblica un mini video tutorial per i Google Glass

    1

    notizia12:47, 1 Maggio 2013

    Google pubblica un mini video tutorial per i Google Glass

    I Google Glass sono ancora un prodotto distante e "futuristico", disponibili solo per alcuni fortunati (arruolati tra Twitter e Google+) che, grazie alla loro creatività, aiuteranno Mountain View a perfezionarli sempre più. Ad un anno o quasi dalla loro rivelazione, Google sta cercando in queste settimane di far abituare gli utenti comuni ad un prodotto del genere, al fatto che in un futuro non troppo lontano faranno parte della nostra quotidianità. A tal proposito, nella giornata odierna è stato pubblicato un interessante video tutorial sul nuovo account ufficiale YouTube dedicato al Project Glass, che spiega i concetti basilari per indossare al meglio i Glass. Agli utenti viene mostrato come regolare la posizione delle lenti e come usare il touchpad presente su di un lato del prodotto per scorrere i messaggi o altre informazioni e condividere il tutto con gli amici. Tutto risulta naturale ed intuitivo, il che lascia ben sperare. Godetevi il video dopo il salto.

    Google Glass: sarà possibile scattare foto facendo gli occhiolini

    5

    notizia11:31, 29 Aprile 2013

    Google Glass: sarà possibile scattare foto facendo gli occhiolini

    L'Explorer edition dei Google Glass è stata finalmente consegnata agli sviluppatori, e con questa il colosso dei motori di ricerca ha anche pubblicato il codice sorgente del dispositivo che hanno svelato nuove informazioni sugli occhialini intelligenti. A quanto pare gli utenti saranno in grado di scattare foto semplicemente facendo un occhiolino, ovviamente calibrando il tutto tramite una procedura guidata. Il codice, infatti, parla espressamente di "wink", che in italiano vuol dire "strizzare gli occhi" o "ammiccare". Una dimostrazione della feature è disponibile dopo il salto.

    Gli hacker colpiscono i Google Glass, ma è Google che lo vuole

    10

    notizia22:18, 28 Aprile 2013

    Gli hacker colpiscono i Google Glass, ma è Google che lo vuole

    Da quando i Google Glass sono stati spediti agli sviluppatori che li hanno acquistati, non passa giorno che non emergono particolari, foto o video che ne mostrano le grandi potenzialità. Tra i possessori spunta anche "Saurik", il noto hacker conosciuto nel mondo iOS, che ha affermato di aver trovato un exploit di Android 4.0 e di esser riuscito a penetrare nella root dei Glass. Inutile parlare di ciò che potrebbe esser fatto dopo questa scoperta, anche se, a giudicare dalle parole dello sviluppatore di Google Stephen Lau, sarebbe stata Mountain View stessa a permetterne lo sblocco:"Non è per criticare nessuno, ma abbiamo voluto lasciare il dispositivo sbloccato. Voglio dire, avete pagato 1500 dollari per il dispositivo, andate in giro con questo. Mostratemi qualcosa di nuovo”. Così ha scritto Lau su Google+.

    Google Glass: ecco le specifiche tecniche

    4

    notizia23:06, 26 Aprile 2013

    Google Glass: ecco le specifiche tecniche

    Giorno dopo giorno emergono sempre più particolari relativamente ai Google Glass. Le immagini e i video diffusi in rete sono sempre più numerose, complice anche il fatto che i primi modelli in versione "Explorer" per gli sviluppatori vengono utilizzati sempre più. Oggi invece, abbiamo a disposizione addirittura le specifiche tecniche complete di questo prodotto mobile, che sembra sia sempre più nella lista dei desideri di moltissimi utenti in tutto il mondo. Le prime impressioni leggendo le informazioni tecniche dei Glass sono positive, anche se saranno le applicazioni a fare la differenza e a mostrare il vero valore del prodotto.

    Google Glass: Eric Schmidt parla del riconoscimento vocale
    notizia12:34, 26 Aprile 2013

    Google Glass: Eric Schmidt parla del riconoscimento vocale

    Gli attuali dispositivi mobili sono provvisti, almeno per quanto riguarda quelli di fascia alta, di assistenti vocali a cui è possibile impartire determinati comandi per l'esecuzione automatica di funzionalità. Tale "comodità" sarà ovviamente presente anche sui Google Glass ma, secondo ciò che sostiene Eric Schmidt, intervenuto in un convegno tenutosi alla Kennedy School of Government dell'università di Harvard, l'esperienza sarà totalmente diversa, "sembrerà di parlare da soli. Davvero, è la cosa più strana al mondo". Gli "occhiali" di Google però, stanno facendo storcere il naso a moltissimi attivisti in difesa della privacy e, proprio per questo motivo, il CEO di Mountain View ha sottolineato come "esistono luoghi in cui tali dispositivi sono inappropriati", e bisognerà far riferimento ad un codice etico per permetterne un buon uso.

    Il futuro è dei dispositivi indossabili: entro il 2016 ci saranno almeno 9 milioni di device simil-Google Glass

    4

    notizia15:48, 25 Aprile 2013

    Il futuro è dei dispositivi indossabili: entro il 2016 ci saranno almeno 9 milioni di device simil-Google Glass

    Da alcuni mesi il settore della tecnologia mobile è interessato ai "dispositivi indossabili", ossia quei device che diventano tutt'uno con la figura umana sottoforma di occhiali, guanti, scarpe, orologi e chi più ne ha più ne metta, facilitando le interazioni sociali virtuali o attività come pagamenti, scambio di file o registrazione video. L'utenza sembra molto attratta da questi gadget, e a confermarlo è la IHS, nota società di ricerca, che prevede, per il 2013, un aumento di diffusione di dispositivi simil-Google Glass del 150% (la base di partenza è composta dai 50 mila Glass distribuiti agli sviluppatori nel 2012). Dal 2014 tale situazione è destinata a crescere ulteriormente, parliamo di circa il 250%, con circa 9 milioni di unità vendute per la fine del 2016. Tutto ciò nonostante l'alto prezzo di vendita, almeno all'inizio, pari a circa 1500 dollari al pezzo.

    Google Glass: la rete si diverte con le parodie
    notizia14:02, 24 Aprile 2013

    Google Glass: la rete si diverte con le parodie

    I Google Glass saranno molto ambiti dagli appassionati di tecnologia. La versione definitiva è prevista per la fine dell'anno in corso, mentre quella per gli sviluppatori è già nelle mani di alcuni utenti per essere provata, recensita e analizzata sin nei minimi dettagli. La comunità di internet si sta comunque sbizzarrendo a immaginare come sarà utilizzarli, se ci si abituerà subito alle funzioni previste e come sarà anche interagire con il mondo che ci circonda durante l'uso. Il video che proponiamo, tra i più esilaranti sull'argomento, sembra descrivere al meglio la probabile difficoltà iniziale nell'utilizzo degli occhiali tecnologici, visto che avremo uno schermo davanti agli occhi e ciò ci potrebbe distrarre dall'ambiente circostante. Godetevi il filmato dopo il salto.

    Google Glass: ecco come si scatteranno le foto

    3

    notizia14:22, 23 Aprile 2013

    Google Glass: ecco come si scatteranno le foto

    La versione definitiva dei Google Glass arriverà sugli scaffali, virtuali e non, a partire dalla fine dell'anno in corso o dall'inizio del 2014, con novità forse anche sostanziali rispetto ai modelli "Explorer" riservati agli sviluppatori e che stanno facendo il giro del web in foto e video hands-on. Tra le feature essenziali, ci sarà la possibilità di scattare foto con un'inquadratura identica a quella vista dai nostri occhi (ovviamente). Come si attiverà questa funzionalità? Semplice, basterà fare l'occhiolino. La scoperta deriva dall'analisi del codice sorgente dell'applicazione ufficiale dei Google Glass, MyGlass, nel quale è ben visibile un "eye_gesture_wink" in grado di abilitare o disabilitare la fotocamera, effettuare la calibrazione e, infine, scattare una foto. Niente scatti manuali dunque, niente tremolii imprevisti, solo gesti tipici della nostra quotidianità.

    I Google Glass arriveranno in commercio non prima di un anno

    2

    notizia09:43, 23 Aprile 2013

    I Google Glass arriveranno in commercio non prima di un anno

    Google non ha mai comunicato una data precisa per il lancio sul mercato dei suoi Glass. Il presidente esecutivo dell'azienda di Mountain View, Eric Schmidt, ha riferito alla BBC che il prodotto per l'utenza consumer è "ad un anno di distanza dall'essere pronto per l'utenza consumer". Durante l'intervista con l'emittente televisiva, Schmidt ha parlato di vari argomenti, tra cui il suo nuovo libro, la politica fiscale di Google UK, la privacy e molto altro. Ritornando ai Google Glass, Schmidt ha continuato dicendo che nei prossimi mesi monitoreranno i feedback rilasciati dagli sviluppatori che stanno usando il prodotto in queste ore, risolveranno eventuali bug e miglioreranno le funzionalità, prima di mettere il tutto in mano all'utenza finale. Ancora nessuna informazione relativamente al costo è stata diffusa, ma a febbraio Google ha sostenuto di poterli mettere in vendite per meno di 1500 euro.

    Prime testimonianze dagli utilizzatori dei Google Glass

    29

    notizia12:08, 19 Aprile 2013

    Prime testimonianze dagli utilizzatori dei Google Glass

    Dopo tante voci e indiscrezioni, per i pochi fortunati che stanno utilizzando nella loro quotidianità i Google grazie al programma Explore Edition, è giunto il momento di pubblicare online le proprie esperienze, rendendo partecipi tutti gli utenti di ciò che sono capaci gli occhiali intelligenti creati dal numero uno della ricerca. Come potete vedere leggendo le opinioni degli utilizzatori, l’opinione che li accomuna sembrerebbe essere una sola, ovvero che saranno in grado di cambiarci la vita. Brandon Allgood, CTO di Numerable, si esprime così in merito ai super occhiali: ”L’autonomia della batteria riesce a coprire nella maggior parte dei casi la giornata intera e risultano molti leggeri una volta indossati, praticamente hanno cambiato le mie abitudini. L’orologio per esempio non lo uso più, mi basta inclinare la testa all’indietro e ho sempre l’orario in sovra impressione. Ma la vera sorpresa è stata Google Now, con le schede riempio tutto lo schermo davanti ai miei occhi ed ho praticamente tutto ciò che mi interessa ad un battito dalle mie ciglia, dallo sport a tutto quanto. Forse la qualità delle immagini scattate in condizioni di scarsa luminosità non sono proprio il massimo, ma non si può avere tutto. Infine il sistema a conduzione ossea è davvero fantastico.”

    Google blocca la versione Explorer dei Glass se gli utenti provano a venderli?
    notizia11:14, 18 Aprile 2013

    Google blocca la versione Explorer dei Glass se gli utenti provano a venderli?

    L'Explorer Edition dei Google Glass è strettamente controllata dal colosso dei motori di ricerca, che ha dettato una serie di condizioni imprescindibili agli sviluppatori. Come fatto notare da Wired, tra le condizioni di vendita c'è una clausola che vieta agli stessi di "dare in prestito, trasferire o dare il dispositivo a qualsiasi altra persona" senza l'approvazione di Big G. Questo punto del "contratto" stipulato dà alla società di Mountain View il diritto di disattivare gli occhiali, che non potranno essere rimborsati o mandati in garanzia. Il tutto perchè l'Explorer Edition non è una versione commerciale ed è rivolta soprattutto a coloro che hanno intenzione di creare applicazioni per la piattaforma.

    Google Glass: ecco le specifiche tecniche ufficiali!

    10

    notizia11:14, 16 Aprile 2013

    Google Glass: ecco le specifiche tecniche ufficiali!

    Accanto ai primi dettagli sulle API dei Glass, Google ha anche pubblicato le specifiche tecniche ufficiali del dispositivo. Questi saranno dotati di un display da 640 x 360 che secondo Big G è "l'equivalente di uno schermo da 25 pollici ad alta definizione", una fotocamera da 5 megapixel capace di registrare video a 720p e 16 gigabyte di memoria flash on-the board di cui 12 gigabyte utilizzabili, che permetteranno agli utenti di sincronizzare i dati con Google Drive. Il punto forte però sembra essere la batteria, che dovrebbe durare "fino ad un giorno intero", anche se come nota lo stesso produttore alcune applicazioni e la registrazione di video avranno un impatto maggiore che diminuiranno la longevità della stessa. Confermato anche il supporto al Wi-Fi e al Bluetooth, che supporta "qualsiasi telefono". Nelle specifiche è presente anche un'applicazione chiamata "MyGlass", compatibile solo con i telefoni Android che hanno installato la versione 4.0.3 o superiore.

    Google Glass: le spedizioni inizieranno nel giro di qualche settimana
    notizia13:18, 11 Aprile 2013

    Google Glass: le spedizioni inizieranno nel giro di qualche settimana

    Google ha confermato che la versione Explorer dei Google Glass, che ha un costo di 1500 Dollari, verrà spedita nel giro di qualche settimana. "Questo mese Google spera di spedire l'Explorer Edition dei Glass, progettata per permettere ai possessori di provare le potenziali applicazioni del dispositivo" ha affermato un portavoce ad ABC News. Non è però chiaro se le unità saranno consegnate agli sviluppatori o a coloro che hanno vinto il concorso indetto dal colosso dei motori di ricerca.

    Twitter e Path sono al lavoro su Google Glass
    notizia11:54, 11 Aprile 2013

    Twitter e Path sono al lavoro su Google Glass

    L'immediatezza di Twitter è il punto forte del social network di micro blogging, che come dimostrano alcuni dati viene utilizzato soprattutto da mobile. Secondo John Doerr di Kleiner Perkins Caufield & Byers, un team di ingegneri è già al lavoro per portare i 140 caratteri più famosi del web sui Google Glass, gli occhiali intelligenti di Big G che sono stati presentati lo scorso anno. Anche Path potrebbe fare il suo debutto sulla piattaforma, come confermato dalle parole d'apprezzamento del CEO, che ha definito la piattaforma "un futuro di libertà, che ti da le informazioni nel momento in cui ne hai più bisogno".

    Google Glass: infranto un brevetto per la traduzione istantanea?
    notizia14:52, 10 Aprile 2013

    Google Glass: infranto un brevetto per la traduzione istantanea?

    Sarà il prodotto più intrigante di questo 2013 (o al massimo del primo trimestre 2014). Stiamo parlando del Google Glass, vero e proprio oggetto del desiderio di tantissimi appassionati di tecnologia. Una delle funzionalità più interessanti che Mountain View integrerà nel dispositivo indossabile sarà la traduzione istantanea su schermo di ciò che viene detto dal proprio interlocutore, nel caso di uso di lingua straniera. Purtroppo per Google però, che ha mostrato tale feature in uno degli ultimi video promozionali, l'azienda nipponica SoftBank Mobile aveva già presentato un brevetto nel 2009 che descriveva "occhiali in grado di fornire una traduzione istantanea delle parole di una persona". Il CEO della società asiatica è già riuscito, in passato, a strappare oltre un milione di dollari nella vendita di una tecnologia inerente sempre la traduzione di linguaggi a Sharp. Riuscirà nell'intento anche con Google?

    Il funzionamento dei Google Glass in un'infografica
    notizia14:43, 8 Aprile 2013

    Il funzionamento dei Google Glass in un'infografica

    Degli occhiali intelligenti di Google se ne parla ormai da tempo, e molte delle caratteristiche, nonostante la segretezza imposta da Mountain View, sono finite sotto le luci della ribalta. In attesa di poterli acquistare, per chi fosse interessato, è stata pubblicata un'infografica molto interessante che spiega in maniera molto semplice e chiara come funzionano i Google Glass e cosa nascondono gli avveneristici occhiali prodotti dal numero uno della ricerca. Ad osservare l'immagine in calce, gli occhialini intelligenti al loro interno nascondono un elevato concentrato di tecnologia all'interno di uno spazio ristrettissimo.

    Anche Microsoft avrà i propri 'Google Glass'
    notizia12:57, 5 Aprile 2013

    Anche Microsoft avrà i propri "Google Glass"

    I Google Glass saranno sicuramente il prodotto di maggior successo che verrà lanciato tra qualche mese e, nonostante il prodotto dell'azienda di Mountain View sia quello dotato di maggior appeal e su cui si sta facendo una buona campagna marketing, le altre società del settore tech stanno cercando di realizzarne una propria versione. Tra queste, pare che anche Microsoft entrerà nel mercato dei "Glass" entro la fine del 2013. A riferirlo è l'analista Brian White, che in una nota agli investitori avrebbe parlato del rilascio di "un nuovo dispositivo da indossare". La competizione per questo dispositivo si sta facendo sempre più serrata, visto che anche Sony, Apple, Samsung ed LG vogliono partecipare alla "festa".

    Tra i vincitori del concorso 'If I Had Glass' ci sono personalità note e Twitter star

    1

    notizia17:42, 30 Marzo 2013

    Tra i vincitori del concorso "If I Had Glass" ci sono personalità note e Twitter star

    Il concorso "If I Had Glass" è da tempo sotto gli occhi di tutti. Coloro che ambivano all'acquisto dei pochi Google Glass messi a disposizione dovevano pubblicare un tweet o un post su Google+ in cui descrivevano cosa avrebbero fatto con il dispositivo di Mountain View. Uno studente di informatica di Stanford, Andrej Karpathy, ha ricavato i dati dei vincitori dai social network e ne ha ricavato delle analisi su come sono stati scelti i fortunati utenti.

    Imminente la consegna agli sviluppatori terzi di Google Glass

    1

    notizia12:21, 28 Marzo 2013

    Imminente la consegna agli sviluppatori terzi di Google Glass

    Ci siamo: sembra che Google sia ormai in dirittura d’arrivo per iniziare le consegne dei Google Glass agli sviluppatori di software e ad alcuni selezionatissimi utenti; il colosso di Mountain View avrebbe già ordinato alcune migliaia di dispositivi a Hon Hai Precision Industry, azienda nota per il brand Foxconn Technology e, per continuare a tenere il più stretto riservo sui futuristici occhiali, il produttore contrattista realizzerà i dispositivi nelle fabbriche in California. Google, stando alle informazioni diffuse dal Finalcial Times, dovrebbe essere in grado di vendere circa ottomila Google Glass nel corso delle prossime settimane, agli sviluppatori selezionati che hanno preso parte ad alcuni eventi, e ai “technology enthusiast” che si sono aggiudicati alcuni concorsi e hanno sborsato 1500 dollari per assicurarsi il dispositivo di bigG.

    Google non consegnerà i suoi Glass a tutti coloro che ne avevano fatto richiesta
    notizia12:20, 28 Marzo 2013

    Google non consegnerà i suoi Glass a tutti coloro che ne avevano fatto richiesta

    Nel mese di febbraio, Google aveva indetto una sorta di concorso per gli utenti che desideravano utilizzare i suoi rivoluzionari occhiali. Come ben sapete, i Google Glass sono destinati, almeno in questa prima fase di sviluppo, ai developer che, sotto pagamento di 1500 dollari, possono testare le proprie applicazioni e le varie funzionalità multimediali e interattive. L'azienda di Mountain View ha voluto però allargare la cerchia di beta tester e ha promesso, sempre previa pagamento di 1500 dollari, altri Glass per chi ne avesse fatta specifica richiesta e avesse spiegato i motivi per cui intendeva utilizzarli (tramite Google+ o tramite Twitter utilizzando l'hashtag #ifihadglass). In questi giorni Google sta annunciando i vincitori dell'ambito dispositivo, ma sembra che qualcuno di questi non avrà mai i suoi occhiali. Come mai? La spiegazione è semplice: le loro motivazioni nel possedere i Google Glass sono state ritenute non "regolari".

    Big G: i Google Glass saranno prodotti negli Stati Uniti
    notizia11:28, 28 Marzo 2013

    Big G: i Google Glass saranno prodotti negli Stati Uniti

    Secondo il Financial Times di oggi Google avrebbe deciso di produrre i Google Glass interamente negli Stati Uniti. Nello specifico, Big G avrebbe scelto di fabbricare il dispositivo in un impianto Foxconn localizzato a Santa Clara, in California, una scelta che rende gli occhiali intelligenti il secondo prodotto del colosso di Mountain View ad essere prodotto interamente nel territorio a stelle e strisce (il primo è stato il Nexus Q). Tale scelta sarebbe stata presa per questioni logistiche in quanto Google vorrebbe monitorare il più possibile il processo produttivo che, però, sarà molto più lento: nelle prossime settimane ne saranno infatti prodotte solo poche migliaia di unità.

    Google Glass: Sergey Brin spiega l'utilizzo
    notizia11:34, 26 Marzo 2013

    Google Glass: Sergey Brin spiega l'utilizzo

    Sergey Brin, fondatore di Google nonché capo del team che si occupa dello sviluppo degli occhialini intelligenti, ha spiegato le funzionalità del dispositivo che, a quanto pare, è stato progettato per sostituire gli smartphone in quanto definiti dallo stesso "una fonte di distrazione nonché un aggeggio infernale". Grazie alle applicazioni che verranno installate sugli stessi, sarà possibile leggere e scrivere SMS ed Email senza dover tirare fuori il cellulare dalla tasca ma semplicemente utilizzando la voce. Ovviamente gli utenti, che ricordiamo dovranno spendere ben 1500 Dollari per portare a casa Google Glass, potranno anche andare su internet, leggere libri, controllare i social network e tanto altro. Il discorso completo, tenuto al TED 2013, è presente in calce.

    I Google Glass saranno vietati alla guida?

    16

    notizia11:16, 25 Marzo 2013

    I Google Glass saranno vietati alla guida?

    Potrebbero presto sorgere i primi problemi giudiziari per i Google Glass. Gary G. Howell, deputato della Virginia Occidentale, avrebbe infatti intenzione di proporre una legge che proibisca agli utenti di indossare i dispositivi del genere durante la guida in quanto si tratterebbe di una distrazione pari a quella dei cellulari. Secondo lo stesso tale problema potrebbe affliggere soprattutto la fascia d'età più giovane, e quindi meno esperta al volante, che coverebbe il desiderio di provare gli occhialini intelligenti non curante dei pericoli che potrebbero portare alla loro incolumità e a quella delle altre persone.

    Google Glass: eccoli in versione 'festa di San Patrizio'

    1

    notizia16:02, 14 Marzo 2013

    Google Glass: eccoli in versione "festa di San Patrizio"

    Quando i Google Glass arriveranno sul mercato saranno molti quelli che li faranno diventare una sorta di estensione del proprio corpo, portandoli quotidianamente in giro e condividendo praticamente tutto ciò che vedono o fanno. Gli smartphone diventeranno qualcosa di vetusto, soprattutto per quel che riguarda la ripresa di filmati o le foto scattate e la loro conseguente condivisione online. I primi video dimostrativi di Google hanno mostrato quali sono le potenzialità di questo strumento se ben costruito e progettato. In rete impazzano i video di quelli che immaginano come saranno le giornate in loro compagnia, e quello che pubblichiamo in calce alla news non fa eccezione: sarà davvero possibile fare tutto ciò e, soprattutto, quali saranno i nuovi scenari che potrebbero aprirsi nel campo della socialità e dell'interazione con il prossimo? Per ora gustiamoci il filmato, inerente una festa tanto amata dagli irlandesi, quella di San Patrizio, e che sta prendendo piede anche qui da noi, anno dopo anno.

    Google Glass: ecco i video che mostrano parte dell'interfaccia utente

    1

    notizia12:00, 13 Marzo 2013

    Google Glass: ecco i video che mostrano parte dell'interfaccia utente

    Nella giornata di ieri abbiamo riportato la news relativa alla conferenza tenuta da Google sul Project Glass alla manifestazione SXSW 2013 che si sta tenendo a Seattle proprio in questi giorni. L'intervento ha focalizzato l'attenzione sulle applicazioni di terze parti che troveremo all'interno del software dei Glass, come Evernote, Path, Gmail, app per la lettura delle news del New York Times e altre. Nel far ciò, il portavoce dell'azienda di Mountain View ha mostrato alcuni video che hanno mostrato, per la prima volta, alla platea presente, l'interfaccia utente reale. Da poche ore sono comparsi online alcuni filmati della conferenza che mostrano anche l'oggetto del desiderio di moltissimi fan, senza montaggi o riproposizioni virtuali, bensì così come veramente apparirà ai nostri occhi quando i Glass saranno disponibili alla fine del 2013 o inizio 2014. L'interfaccia appare in stile Google Now e offre una serie di opzioni testuali da selezionare tramite comandi vocali o gesture particolari. Godetevi i video in calce alla news.

    I Google Glass potranno essere usati anche sugli occhiali da vista

    6

    notizia19:37, 12 Marzo 2013

    I Google Glass potranno essere usati anche sugli occhiali da vista

    La foto che vedete in calce alla news mostra Greg Priest-Dorman, un dipendente di Google e membro del team Glass, nonchè pioniere della cosiddetta era del "wearable computing". Possiamo notare che indossa un paio di Google Glass mai apparso fin'ora. In particolare, ciò che appare diverso non è il sistema hardware, bensì la montatura che è quella di un normale modello da vista. Ciò testimonia che l'azienda di Mountain View ha previsto, ovviamente, l'uso del suo dispositivo da parte di chi porta dei veri e propri occhiali da vista e ne ha progettato una variante apposita. I Google Glass dovrebbero arrivare per fine 2013-inizio 2014 e i fan si aspettano molto da questo interessante progetto. Google di tanto in tanto ci rinfresca la memoria proponendo video o immagini che scatenano la fantasia degli utenti, ma allo stesso tempo evidenzia i notevoli passi avanti (concreti) che sta facendo dal punto di vista dell'interfaccia e delle app di terze parti incluse nel pacchetto.

    Google Glass: aggiunte nuove funzioni

    1

    notizia10:46, 12 Marzo 2013

    Google Glass: aggiunte nuove funzioni

    Nel corso del SXSW Google ha mostrato ai presenti le nuove funzionalità integrate nei Google Glass. Dal dispositivo è ora possibile leggere il New York Times tramite gli appositi pop-up posizionati sull'interfaccia utente che permetteranno ai possessori di leggere le notizie dell'ultim'ora in modo semplice ed intuitivo. Confermata l'integrazione anche di Path: gli utenti ora potranno caricare foto sui social network direttamente dell'applicazione dedicata. Interessante anche la funzione relativa a Gmail, che sarà in grado di scrivere le email sotto dettatura. Il colosso dei motori di ricerca ha però precisato che il dispositivo non avrà alcun tipo di streaming video.

    Google Glass: nuovo video in real time

    2

    notizia13:30, 11 Marzo 2013

    Google Glass: nuovo video in real time

    Vic Gundotra, vice presidente senior di Google, ha pubblicato su Google+ un video in real time realizzato con i suoi Google Glass. Le immagini sono nitide, senza alcun disturbo, ma non viene utilizzata alcuna funzionalità, come controlli vocali o collegamenti ad internet. Potete gustarvi il breve clip seguendo questo link.

    Google Glass bannati in un bar di Seattle
    notizia13:43, 10 Marzo 2013

    Google Glass bannati in un bar di Seattle

    Tramite un messaggio pubblicato su Facebook che sembra avere più l’intendo di essere una trovata pubblicitaria che non un divieto vero e proprio, è arrivato il primo ban per i Google Glass in un locale pubblico di Seattle; il proprietario dell’attività, ha annunciato l’impossibilità di utilizzare i particolari occhiali della società di Mountain View all’interno della sua attività commerciale. La precauzione, se così può essere definita, sarebbe dovuta alla garanzia della privacy per i clienti, per evitare qualsiasi tipo di problema con le persone che frequentano il locale. Se si considera che di Google Glass, nel locale in questione, non ne sono mai entrati fino a questo momento, tale notizia farà il giro del mondo nel giro di poche ora, facendo intuire come quella del gestore del locale sia una mossa pubblicitaria per congeniata per un ritorno d’immagine. Trattasi, in ogni caso, di una scelta che potrebbe fare eco, trovando nel futuro diverse persone intenzionate a prendere una posizione simile, portando alla luce della ribalta, anche per quanto riguarda gli occhiali di Google, come per la maggioranza dei servizi offerti dal colosso, un argomento sempre attuale: la privacy e il rapporto con il mondo che ci circonda.

    La prima applicazione per Google Glass in grado di riconoscerti da ciò che indossi
    notizia15:04, 8 Marzo 2013

    La prima applicazione per Google Glass in grado di riconoscerti da ciò che indossi

    Si chiama InSight la prima applicazione realizzata da alcuni studenti dell’università del North Carolina per Google Glass , in grado di identificare e riconoscere le persone non tramite il visto, bensì attraverso gli abiti indossati. Secondo il team che ha realizzato il software, riconoscere qualcuno tramite le loro facce non è sempre possibile, soprattutto in caso di condizioni di scarsa illuminazione, aree affollate o quando qualcuno si trova di spalle, ed ecco intervenire InSight: il sistema crea uno “spatiogram”, ovvero una distribuzione di colori, textur e modelli in uno spazio predefinito, memorizzandone i dati; successivamente e in background, l’applicazione effettuerà un confronto tra il modello corrispondente e quello delle altre persone inquadrate, così che ogni qualvolta verrà individuata una corrispondenza, verranno visualizzati sui Google Glass nome e cognome della persona.

    I Google Glass verranno usati in questo modo?

    3

    notizia11:31, 7 Marzo 2013

    I Google Glass verranno usati in questo modo?

    Da quando Google ha presentato per la prima volta i Google Glass all'evento I/O del 2012, le discussioni su un futuro prossimo in cui l'umanità è destinata a vivere costantemente connessa online si sprecano. Gli aspetti positivi sarebbero comunque diversi, i semplici problemi quotidiani potrebbero essere risolti facilmente, così come le "fatiche" lavorative potrebbero risultare meno assillanti e stancanti. E nei rapporti sociali? Come ci si dovrebbe comportare? L'utilizzo di una strumentazione del genere favorirebbe l'approccio sentimentale o renderebbe il tutto più complicato? Su YouTube girano due interessanti e divertenti video che mostrano come potrebbe essere affrontato un appuntamento romantico con dei Google Glass o dispositivi simili (direttamente introdotti sugli occhi, come delle lenti a contatto, vedi secondo video). L'aggiornamento in tempo reale permetterebbe di disquisire su ogni argomento, di capire le inclinazioni di chi ci sta di fronte o, magari, di distrarci se l'appuntamento si rivelasse noioso. Il tutto cercando sempre di non essere scoperti! Godetevi i due filmati, che seppur in lingua inglese, risultano di facile comprensione.

    Google Glass avvistati tra i padiglioni del MWC di Barcellona MWC 2013

    1

    notizia13:28, 28 Febbraio 2013

    Google Glass avvistati tra i padiglioni del MWC di Barcellona

    Gli occhiali ultra tecnologici di Google rappresentano uno dei dispositivi maggiormente desiderati dagli appassionati di tecnologia, tanto che sul sito di aste online Ebay hanno raggiunto la quotazione di 16.000 dollari. Il dispositivo è attualmente disponibile solo per gli sviluppatori che hanno effettuato la prenotazione della Explorer Edition o per i dipendenti di Google. L’uomo avvistato con i Google Glass tra i padiglioni della fiera di Barcellona che si conclude oggi fa parte dell’ultima categoria, e a parlarne è Rich Trenholm di CNET con un articolo: il dipendente di Mountain View è stato visto allo stand dedicato a Ubuntu Touch, intendo a filmare un Nexus 4 con il sistema operativo di Canonical, dando il via all’operazione di registrazione tramite un semplice comando vocale.

    Google: Sergei Brin sostiene che gli smartphone sono dispositivi anti-social

    3

    notizia11:21, 28 Febbraio 2013

    Google: Sergei Brin sostiene che gli smartphone sono dispositivi anti-social

    Apparso ieri sul palco del TED2013, Sergei Brin, co-fondatore di Google, ha parlato delle motivazioni che hanno spinto la sua azienda ad investire fortemente sui Google Glass. Durante la conferenza, Brin, che ormai indossa costantemente gli "occhiali magici" del colosso del motore di ricerca, ha detto che la crescita del successo degli smartphone ha portato gli utenti ad essere sempre più dipendenti da questi e ad assumere comportamenti sempre più anti-social:"Il cellulare è una sorta di abitudine nervosa. Gli smartphone consentono di accedere a dati e contenuti dovunque, ma ciò impone la disconnessione dal mondo che ci circonda. Questa dipendenza è degradante. E' questa la giusta modalità per interagire con altre persone? Tramite lo sfregamento di un device mobile? E' questo che siamo destinati a fare con il nostro corpo?"

    Google Glass: niente 3G, solo bluetooth e WiFi

    7

    notizia11:10, 24 Febbraio 2013

    Google Glass: niente 3G, solo bluetooth e WiFi

    Google ha annunciato quest'oggi che i Glass, gli occhialini intelligenti che si dice lancerà entro la fine del 2013 a 1500 Dollari, non utilizzeranno la rete dati 3G o 4G, ma saranno dotati solo di modulo Wi-Fi e Bluetooh. Quest'ultimo, in particolare, supporterà anche gli smartphone dell'ecosistema Apple, ovvero gli iPhone. Tale decisione è da interpretare non solo come un'apertura nei confronti del colosso di Cupertino, ma come una strategia di marketing per spingere più utenti possibili ad acquistare il dispositivo.

    Google punta a vendere i Glass a non meno di 1500 Dollari

    18

    notizia18:03, 22 Febbraio 2013

    Google punta a vendere i Glass a non meno di 1500 Dollari

    Dopo una serie di rumor e presunti tali, iniziano ad emergere i primi dettagli sui costi dei Google Glass, il dispositivo presentato lo scorso mese di giugno dal colosso dei motori di ricerca. Secondo TheVerge gli occhiali saranno disponibili sul mercato entro la fine di quest'anno a non meno di 1500 Dollari, a conferma delle parole di Sergey Brin che tempo fa designò il 2013 come finestra temporale di rilascio.

    Google Glass: alcuni brevetti ne mostrano le particolarità
    notizia18:44, 21 Febbraio 2013

    Google Glass: alcuni brevetti ne mostrano le particolarità

    Oltre a molta pubblicità e interesse, i Google Glass hanno generato una serie di brevetti che, ultimamente, Google sta cercando di mettere insieme per ultimare la progettazione dell'intero kit. Fortunatamente, queste ultime descrizioni particolareggiate del dispositivo sono state pubblicate online e possono darci degli indizi fondamentali per la comprensione delle funzionalità definitive. In particolare, da un brevetto relativo all'intelaiatura dei Google Glass, è possibile notare che lo schermo può essere regolato in base al centro focale dell'occhio, oppure che i componenti elettronici sono stati posizionati tutti da un lato, quello destro.

    Google riapre i pre-ordini per l'Explorer Edition dei Google Glass
    notizia16:14, 20 Febbraio 2013

    Google riapre i pre-ordini per l'Explorer Edition dei Google Glass

    La scorsa estate, Google ha annunciato l'inizio dei pre-ordini di una versione dei Google Glass, denominata "Explorer Edition", destinata agli sviluppatori che volevano apportare un contributo al progetto. Le ordinazioni erano limitate ai partecipanti dell'evento I/O e prevedevano l'esborso di 1500 dollari. Oggi l'azienda di Mountain View ha concesso nuovamente la possibilità di acquistare l'Explorer Edition, tramite la pagina web #ifihadglass, a coloro che si ritengono "individui creativi" e che saprebbero come usare gli occhiali in questione.

    Google Glass: un nuovo video sull'interfaccia utente mostra funzionalità vocali, di ricerca e video

    6

    notizia12:42, 20 Febbraio 2013

    Google Glass: un nuovo video sull'interfaccia utente mostra funzionalità vocali, di ricerca e video

    Google ha appena pubblicato un video anteprima raffigurante l'interfaccia utente dei Google Glass. Un filmato simile fu diffuso alla presentazione ufficiale del Project Glass all'evento i/O di giugno 2012, anche se quello di oggi mostra maggiormente le funzionalità legate all'auricolare. Sulla base di questa demo, i Google Glass permetteranno agli utenti di ricevere indicazioni sullo schermo, di inviare messaggi tramite controllo vocale e, sempre tramite questa modalità, di effettuare ricerche sul web, scattare foto o richiedere una traduzione istantanea sullo schermo. Quest'ultima caratteristica non era ancora stata mostrata nè annunciata da Mountain View nei mesi scorsi. Il video è disponibile dopo il salto.

    Google pubblica le prime immagini degli eventi dedicati ai Google Glass

    3

    notizia12:53, 16 Febbraio 2013

    Google pubblica le prime immagini degli eventi dedicati ai Google Glass

    Qualche settimana fa Google ha organizzato un paio di eventi, tra New York e San Francisco, dedicati ai Google Glass, cui potevano partecipare gli sviluppatori interessati al progetto. In base ad un accordo di non divulgazione, nessuno poteva dire cosa fosse successo o pubblicare foto o video, ma la stessa azienda di Mountain View, tramite la pagina G+ di Google Developers, ha mostrato delle immagini di queste giornate. Gli sviluppatori hanno preso parte alla Glass Foundry (fucina), nome chiaramente ispirato dal fatto che i Google Glass siano un progetto ancora non ben definito, e hanno ideato 80 nuovi modi per usare gli occhiali. Agli otto più volenterosi è stata regalata una copia di Glass Explorer Edition, del valore di 1500 dollari. Tutti gli altri sono stati insigniti del titolo di "pioneri" del progetto. Trovate le foto nella galleria in calce alla news.

    Ecco come sarà usare i Google Glass

    13

    notizia17:12, 2 Febbraio 2013

    Ecco come sarà usare i Google Glass

    Il progetto Google Glass è uno dei più intriganti e promettenti del prossimo futuro. Svelato dall'azienda di Mountain View a giugno 2012 durante l'evento Google I/O, tale dispositivo passerà ben presto tra le mani di pochi fortunati developer che inizieranno a testarne le potenzialità, grazie all'Explorer Edition, anche se parliamo ancora di un prototipo. Una prima, sommaria descrizione dell'interfaccia futuristica che vedremo direttamente sullo schermo montato sulla nostra testa, è stata offerta da un ingegnere, tale Soumya Mohan, che ha provato l'oggetto. La prova è stata effettuata durante un convegno di tecnologia organizzato a Stanford. Secondo Mohan, l'interfaccia, al momento, è piuttosto grezza; appare solo un menu con uno sfondo nero e parole scritte in bianco. Tra le voci selezionabili, ci sono "Scatta una foto", "Riprendi un video" e "Chiamata vocale".

    La FCC ha approvato i Google Glass Explorer Edition
    notizia12:52, 1 Febbraio 2013

    La FCC ha approvato i Google Glass Explorer Edition

    L’ente statunitense che si occupa del controllo della totalità dei dispositivi per le comunicazioni, la Federal communications Commission(FCC), ha pubblicato ed approvato i documenti relativi ai Google Glass Explorer Edition, ovvero la versione destinata ai soli sviluppatori e pre-ordinata da quest’ultimi in occasione dell’evento I/O 2012 a un prezzo vicino ai 1500 dollari. Esaminando la certificazione, si viene a conoscenza della presenta di un modulo WiFi Broadcom 802.11 b/g(2.4 GHz), abbinato Bluetooth 4.0 + LE; tra le righe della documentazione si parla anche della conduzione ossea, argomento trattato nei giorni scorsi: “ presente un elemento integrato vibrante che fornisce l’audio all’utente attraverso il contatto con la testa di quest’ultimo”.

    Sergey Brin in metropolitana con i Google Glasses

    6

    notizia17:44, 21 Gennaio 2013

    Sergey Brin in metropolitana con i Google Glasses

    Non capita tutti i giorni di ritrovarsi in metropolitana di fronte al fondatore di Google Sergey Brin. Il tutto però diventa maggiormente curioso se lo stesso indossa gli esclusivi Google Glass, che saranno consegnati tra pochi giorni agli sviluppatori durante i meeting organizzati a New York e San Francisco. Noah Zerkin è il fortunato utente che ha scattato la foto presente in calce e che è destinata a fare il giro del mondo: "Yeah! Ho appena parlato con l'uomo più potente del mondo. Sul treno 3 per Downtown" ha twittato lo stesso. Ma la domanda è lecita: perchè Brin va in giro con gli occhialini?

    Google Glass: New York e San Francisco le città prescelte per la presentazione
    notizia11:57, 16 Gennaio 2013

    Google Glass: New York e San Francisco le città prescelte per la presentazione

    Google ha reso noto le date ed i luoghi degli eventi dedicati a Google Glass. Il colosso dei motori di ricerca presenterà ai programmatori i dispositivi il 28 e 29 Gennaio a San Francisco e l'1 e il 2 Febbraio a New York. Durante le conferenze è probabile che Big G mostri nuove API ai programmatori che sono stati invitati in quanto li avevano preordinati alla modica cifra di 1500 Dollari.