Google ha intenzione di portare internet a Cuba, lo annuncia Obama

di

Google sarà una delle prime aziende americane a portare internet a Cuba. Lo ha annunciato questa mattina il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, che in questi giorni è in visita nello stato sudamericano.

Una delle cose che annunceremo qui è che Google ha un accordo per creare l'accesso ad internet attraverso delle reti WiFi a banda larga” ha affermato il numero uno della Casa Bianca nel corso di un'intervista con ABC News.
Non è chiaro quali siano le intenzioni precise di Google, dal momento che non ha nemmeno fatto eco un comunicato stampa o altro per chiarire il tutto, ma la notizia arriva ad un anno dalla riappacificazione tra USA e Cuba, che ha portato con se la possibilità per le aziende americane di fare affari nel paese.
All'inizio dello scorso anno, il governo di Cuba ha anche lanciato i primi hotspot pubblici WiFi nella sua seconda città più grande, per 4,50 Dollari al mese. Quest'anno, l'ISP di proprietà dello stato ha anche annunciato che avrebbe portato nelle case dei cittadini le connessioni a banda larga in alcuni quartieri de l'Avana Vecchia.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0