Google - HTC: chiuso l'accordo da 1,1 miliardi di Dollari

di

L'affare da 1,1 miliardi di Dollari tra Google e HTC, che ha ad oggetto la divisione che si occupa della progettazione smartphone del colosso taiwanese, è stato ufficialmente chiuso. La notizia è stata annunciata dal Senior Vice President of Hardware di Google, Rick Osterloh, attraverso un post pubblicato sul blog.

L'accordo riguarda gran parte della divisione smartphone di HTC, ed ha ad oggetto più di 2.000 ingegneri, che passeranno a Google pur restando in Taiwan. Osterloh, nel lungo post d'annuncio ha osservato che Taipei sta diventando il più grande hub d'ingegneria di Google nella regione Pacifica dell'Asia.

Non rientrano invece nella vendita le operazioni di produzione e la divisione che si occupa della realtà virtuale, mentre Google metterà le mani sulla maggioranza del ramo di ricerca e sviluppo che si occupa degli smartphone.

La mossa è da interpretare come un serio tentativo da parte di Google di espandere i propri sforzi nella produzione di dispositivi proprietari. Il motore di ricerca, però, già in passato aveva collaborato con HTC sulla progettazione di alcuni smartphone, come i Pixel e Pixel 2, ma l'aspetto estremamente importante dell'accordo è rappresentato dalla divisione ricerca e sviluppo.

Osterloh, nel corso di un'intervista rilasciata a Bloomberg, non ha fatto molta chiarezza sui piani dell'azienda per il settore degli smartphone, e si è limitato ad affermare che "Apple sta facendo bene nei mercati sviluppati", probabilmente lo stesso target a cui si rivolgerà con i propri smartphone.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
5