Google include le malattie nei risultati di ricerca

di

Negli ultimi mesi Google ha implementato nei risultati di ricerca molte nuove funzioni, tra cui le biografie veloci dei personaggi storici e del mondo dello spettacolo, le schede dei film o delle opere d'arte e tanto altro. Nel giro di qualche mese, inoltre, saranno inclusi anche i tweet più famosi, grazie alla partnership stretta con Twitter ufficializzata qualche giorno fa, in occasione dell'annuncio dei risultati finanziari dello scorso trimestre.

Oggi, giunge notizia che Google fornirà agli utenti anche informazioni mediche sulle malattie, seguendo la falsariga degli altri servizi. Basterà infatti scrivere il nome di una patologia per poter godere di una scheda completa proveniente direttamente dal sito del Servizio Sanitario Nazionale.
Le schede mostreranno se la malattia è contagiosa o meno, il gruppo d'età che colpisce ed altre informazioni, anche grazie all'aiuto di un gruppo di medici che è stato messo su dal gigante del web e che migliorerà di continuo la funzione.
Le schede saranno utili non solo alle normali persone, ma anche per scopi didattici: Google raccomanda comunque di rivolgersi ad un medico per le diagnosi, dal momento che internet non può sostituire i dottori. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0
Google include le malattie nei risultati di ricerca