Google inizierà ad utilizzare le vostre foto per vendere prodotti

di

Si registra una modifica interessante ai termini di servizio di Google per gli utenti. Il gigante delle ricerche online che ha tra le sue maggiori fonti di ricavi la gestione della pubblicità su internet userà i commenti e i +1 (semplice espressione di gradimento) come materiale promozionale per un prodotto. Così ogni informazione proveniente dall'universo bigG (perfino una foto) potrà essere utilizzata se correlata al soggetto di una pubblicità, proprio come in Facebook.

Dell'aggiornamento ai termini contrattuali si è già informati, basta collegarsi ad uno dei tanti servizi come ad esempio Gmail. Queste modifiche saranno effettive dall'11 Novembre ma soltanto le informazioni degli utenti maggiorenni verranno utilizzate. Chi già in passato ha limitato la condivisione dei +1 con i propri amici potrà opporsi a questi cambiamenti, tutti gli altri tra un mese potranno ritrovarsi a sponsorizzare un marchio pubblicitario!

Quanto è interessante?
0