Google insiste: autenticazione a due fattori attivata di default per gli utenti

Google insiste: autenticazione a due fattori attivata di default per gli utenti
di

Google continua a premere sull'acceleratore per incrementare la sicurezza degli account dei propri utenti. In un annuncio che riguarderà 150 milioni di utenti, Big G ha annunciato che entro la fine dell'anno attiverà automaticamente l'autenticazione a due fattori sui Google Account.

Il primo annuncio era arrivato a Maggio, ma ora Google intende incrementarne ulteriormente l'utilizzo. "Poichè conosciamo che il modo migliore per mantenere i nostri utenti al sicuro è rappresentato dall'attivazione delle protezioni di sicurezza di default, abbiamo iniziato a configurare automaticamente gli account degli utenti per renderli più sicuri. Entro la fine del 2021, prevediamo di abilitare l'autenticazione a due passaggi per 150 milioni di profili Google ed invitiamo i 2 milioni di creator di YouTube ad attivarla" si legge nel post sul blog.

Google spiega anche di essere a conoscenza del fatto che le opzioni attualmente disponibili per la verifica a due passaggi non sono adatte a tutti, e per tale motivo è al lavoro per rendere l'esperienza di autenticazione ancora più comoda e sicura, riducendo la dipendenza dalle password. Proprio qualche mese fa, ad esempio, Microsoft ha detto addio alle password ed è probabile che Google abbia intenzione di fare lo stesso.

Qualche anno fa, Google ha lanciato il Password Checkup che controlla ed identifica le password compromesse.

FONTE: TNW
Quanto è interessante?
3