Google investe in nuove tecnologie per le batterie

di

Il miglioramento della tecnologia delle batterie porterebbe enormi benefici a qualsiasi device futuro. Per ora purtroppo le aziende si sono impegnate quasi esclusivamente a diminuire di dimensioni gli altri componenti, per lasciare spazio a pile sempre più grandi. Un articolo del Wall Street Journal indica anche i laboratori di Google X come impegnati nella ricerca di nuove tecnologie per rivoluzionare il concetto di batteria.

I ricercatori si stanno concentrando molto sulla flessibilità, tentando di creare prototipi basati esclusivamente su componenti solidi che non necessitino di elementi liquidi al proprio interno. Non solo pensando al nuovo Nexus però, la casa americana vuole entrare nella maggior parte di prodotti possibile, dai wearables, passando per le macchine industriale e finendo con le auto. Per ora solo quattro persone sono impegnate nella ricerca di queste nuove batterie, ma Google crede molto in questo progetto, dal quale potrebbero trarre beneficio anche tutti i dispositivi futuri, che per ora rimangono irrealizzabili.

Quanto è interessante?
0