Google invita ad aggiornare immediatamente la propria versione di Chrome

Google invita ad aggiornare immediatamente la propria versione di Chrome
di

Si è aperta una seria falla per Google Chrome dopo la scoperta della vulnerabilità CVE-2019-5786. Il colosso di Mountain View è corso ai ripari con il nuovo aggiornamento del browser, ma consiglia caldamente di forzarlo con sistema manuale.

Agli utenti viene quindi richiesto di cliccare sui tre puntini in alto a destra sul browser, selezionare Guida, quindi Informazioni su Google Chrome. Così facendo si aprirà una nuova scheda che forzerà un check della versione, aggiornandola automaticamente qualora risultasse a rischio. Per essere al sicuro avrete bisogno di installare la versione 72.0.3626.121, che è stata distribuita a partire dal primo Marzo 2019. Alcuni PC si saranno già aggiornati in automatico nel corso dell'ultima settimana, ma si raccomanda comunque di fare un rapido controllo.

La falla riguarda la gestione della memoria da parte del FileReader di Chrome, un elemento che permette al browser di leggere i contenuti presenti sul PC dell'utente. E' un tool presente in quasi tutti i browser moderni, necessario per il corretto funzionamento di numerosi applicativi web.
Secondo Chaoiki Bekrar, CEO di Zerodium, la vulnerabilità permetterebbe di bypassare il sistema di sicurezza di Chrome. In questo modo gli hacker sarebbero in grado di utilizzare del codice dannoso sul PC del malcapitato. Meglio quindi perdere quei 30 secondi per forzare l'aggiornamento piuttosto che ritrovarsi con un sistema operativo malfunzionante, o peggio.

Quanto è interessante?
4
Google invita ad aggiornare immediatamente la propria versione di Chrome