Google: l'obiettivo è migliorare il browsing da mobile

di

Nonostante le misure messe in atto per favorire nei risultati di ricerca i così detti siti mobile-ready, molti di questi includono immagini o elementi che non si adattano bene alla navigazione da dispositivi touch. Ecco perchè per migliorare l'esperienza da mobile, il gigante del web ha annunciato il progetto Accelerated Mobile Pages (AMP).

L'obiettivo dell'iniziativa è sfruttare la tecnologia HTML per aiutare gli editori a costruire siti web leggeri in grado di caricarsi più velocemente, anche se contengono video, animazioni, presentazioni ed altri oggetti che generalmente richiedono una quantità di banda più elevata. “Vogliamo anche che lo stesso codice sia in grado di lavorare su più piattaforma e dispositivi in modo che il contenuto possa apparire ovunque in un istante” afferma il gigante del web in una dichiarazione rilasciata sul blog. Google ha già utilizzato il framework aperto HTML di AMP per Voice Search ed altri servizi (come le notizie). L'azienda ha già raccolto la collaborazione di oltre trenta editori, tra cui Twitter, Pinterest, Wordpress e LinkeDin. Anche Facebook sta lavorando per migliorare l'esperienza mobile del social network.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0