di

Natale 2020 è arrivato. Nonostante l'atipica situazione in cui ci troviamo a causa della pandemia, Google ha deciso di provare a garantirci dei momenti spensierati. Infatti, la società di Mountain View ha lanciato uno strumento chiamato Blob Opera, che consente di creare canzoni natalizie mediante machine learning.

In particolare, stando anche a quanto riportato da The Verge e come scritto dalla stessa Google sul sito Web ufficiale Arts & Culture, l'azienda di Sundar Pichai ha "racchiuso" in quattro simpatici Blob di colori differenti le voci di altrettanti cantanti lirici. Si tratta di Christian Joel, Frederick Tong, Joanna Gamble e Olivia Doutney. In parole povere, basta "allungare" i personaggi per dare vita alle canzoni, sfruttando l'IA realizzata direttamente dalla società di Mountain View e cambiando le tonalità.

Potete vedere alcuni esempi pubblicati direttamente da Google a corredo della notizia. Insomma, si tratta sicuramente di uno strumento tanto interessante quanto semplice da utilizzare. Quella della società di Sundar Pichai è certamente una trovata che può "rallegrare" un po' questa giornata del 25 dicembre 2020.

Per il resto, noi della sezione Tech di Everyeye.it cogliamo l'occasione per farvi gli auguri di Buon Natale. Qui sotto potete trovare un'illustrazione che abbiamo condiviso anche mediante i nostri profili social nel corso delle ultime ore.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1
Google lancia Blob Opera: le canzoni di Natale create da voi tramite IA!