Google lancia la Family Library per condividere le app

di

Google, in una nota inviata agli sviluppatori, ha di fatto formalmente annunciato che presto lancerà una nuova caratteristica battezzata Family Library, che verrà lanciata il prossimo 2 Luglio e consentirà di condividere le applicazioni acquistate con un massimo di sei utenti Android in maniera del tutto gratuita e senza costi aggiuntivi.

Il cambiamento è di quelli importanti, che porta dei vantaggi significativi sia a livello di funzionalità che economico. Una caratteristica simile è presente da tempo su App Store, che nel 2014 con iOS ha introdotto la condivisione familiare delle app.
Google sta chiedendo agli sviluppatori di abilitare retroattivamente la Family Library per agli acquisti passati, dal momento che la funzione sarà attivata di default su tutti i dispositivi a partire dal 2 Luglio. Se uno sviluppatore decide di attivarla, in futuro non potrà più invertire la decisione.
Non è chiaro in che modo Google abbia intenzione di verificare che si tratti di una famiglia, tanto meno i permessi che verranno dati al membro “organizzatore”. Interpellata da The Verge, però, la società di Mountain View si è rifiutata di rilasciare commenti.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0