Adesso online
Diamo un'occhiata alla Beta del titolo di Square Enix

Google: le ricerche saranno sempre più intelligenti

di

La perfezione non esiste, si sa, ma Google sta facendo di tutto per avvicinare il più possibile le ricerche a tale termine. Tramite il blog ufficiale, infatti, gli ingegneri hanno annunciato una serie di iniziative volte a migliorare le ricerche: si tratta di Knowledge Graph, ovvero un database composto da entità e collegamenti che gli utenti americani del motore di ricerca utilizzano già da tempo.

Questo comprenderà meglio qualsiasi cosa l'utente chieda e mostrerà le informazioni direttamente nella pagine dei risultati. La seconda novità invece riguarda la privacy, tema sempre caldo a Mountain View. Da ora in poi nei risultati delle ricerche saranno mostrati anche contenuti provenienti da Gmail, una funzione che rende la ricerca completa a 360 gradi. Ultimo ma non meno importante cambiamento riguarda i dispositivi mobile e in particolare l'ecosistema Apple: nei prossimi giorni sarà infatti disponibile una nuova versione dell'applicazione ufficiale di Google che introdurrà la possibilità di effettuare ricerche vocali.