Google Maps cambierà molto nei prossimi mesi: tutte le novità in arrivo

Google Maps cambierà molto nei prossimi mesi: tutte le novità in arrivo
di

Recentemente Google Maps ha portato con sé molte funzionalità interessanti tra cui, in Italia, la visione dei prezzi dei distributori di benzina. Ci sono, però, tante altre novità in arrivo grazie al lavoro degli sviluppatori di Big G in ambito intelligenza artificiale, la quale a breve si unirà ancora di più a Street View e Maps.

In un post pubblicato in data odierna dal VP of Product di Google Maps Dane Glasgow sul blog ufficiale del colosso di Mountain View, infatti, sono state presentate alcune feature attese per il lancio nei prossimi anni. In primis, quella che svetta tra tutte è l’implementazione dell’intelligenza artificiale su Street View per rendere gli edifici più “reali”, raggiungendo livelli di dettaglio elevati grazie al machine learning in particolare.

Altro obiettivo è quello di potenziare “Live View”, modalità di navigazione basata su realtà aumentata che permette di seguire il feed video dello smartphone e dare consigli sugli spostamenti: a breve, infatti, tale feature consentirà anche di trovare ascensori, scale mobili o comunque percorsi più efficienti in luoghi chiusi come i centri commerciali, le stazioni o gli aeroporti in città selezionate. Non è noto, al momento, se vedremo tale novità nel Belpaese, per esempio a Roma, Milano, Bologna, Napoli o Venezia, ma è una possibilità pur sempre aperta.

O ancora, Google implementerà anche una visuale apposita di temperatura e condizioni meteorologiche attuali e previste in un'area, grazie ai dati di aziende partner come The Weather Company, AirNow.gov e Central Pollution Board. Ulteriore progetto è l’implementazione della ricerca di percorsi che riducono il più possibile il consumo di carburante a seconda di fattori come l’inclinazione della strada, il traffico e tanti altri piccoli dettagli importanti per una guida sostenibile. Anzi, questa modalità di percorso a impronta di CO2 ridotta diventerà la nuova impostazione predefinita su smartphone. Tutto ciò arriverà su Android e iOS a livello globale nel corso dei prossimi mesi o entro il 2022.

Tra le novità già viste in precedenza, invece, ricordiamo che su Google Maps per desktop sarà possibile aggiungere le strade mancanti nella mappa.

FONTE: Google
Quanto è interessante?
3