Google Meet come Microsoft Teams: nuova feature rimuove eco da chiamate

Google Meet come Microsoft Teams: nuova feature rimuove eco da chiamate
di

A quanto pare oggi è una grande giornata per le piattaforme dedicate alle videoconferenze di casa Microsoft e Google: mentre su Teams migliora la qualità audio e video delle chiamate, su Meet arriva la funzionalità di rimozione automatica dell'eco. Purtroppo, però, non tutti gli utenti potranno utilizzarla.

Secondo quanto comunicato ufficialmente sulla pagina dedicata agli aggiornamenti del Google Workspace, la funzione di rimozione del riverbero, ovvero del rumore captato dal microfono dei suoni che “rimbalzano” nell’ambiente circostante l’interlocutore, consentirà di portare la qualità audio circa alla pari di chi non soffre del problema dell’eco così da rendere le interazioni su Meet più pulite e piacevoli.

Si tratta di un aggiornamento semplice che arriverà oggi, 14 giugno 2022, per tutti i clienti Google Workspace Business Standard, Business Plus, Enterprise Essentials, Enterprise Standard, Enterprise Plus, Education Plus, Teaching, Learning e Frontline. Ciò significa che i consumatori non abbonati a un piano Workspace tra quelli citati non potranno accedere alla detta feature; o, in poche parole, gli utenti base non potranno accedervi.

Ad ogni modo, la funzionalità dovrà essere attivata dagli utenti tramite Impostazioni > Audio una volta avviata una chiamata su Google Meet; dopo la prima attivazione, il sistema la terrà accesa per tutte le future chiamate effettuate sul servizio di Big G.

Proprio in giornata abbiamo invece visto cos’è la modalità Protezione Avanzata di Google Chrome.

FONTE: Google
Quanto è interessante?
1