Google "metterà in pausa" gli investimenti per l'app di messaggistica Allo

di

Google ha deciso di sospendere momentaneamente gli investimenti finalizzati alla crescita di Allo, l'app di messaggistica che non ha ottenuto il successo sperato. A fargli concorrenza sono due giganti come WhatsApp e Facebook Messenger, contro i quali non c'è stato purtroppo nulla da fare.

Per Google, Allo non è riuscita a guadagnarsi abbastanza consensi ed il numero di download è troppo esiguo per continuare a supportarla; il colosso del tech ha deciso quindi di mettere in pausa i finanziamenti ad essa dedicati e di spostare il team al lavoro sull'app in una nuova divisione, che si occuperà del lancio del Rich Communication Services. L'RCS, che al momento dell'uscita cambierà nome in Chat, potrebbe significare il rilancio definitivo per la messaggistica made by Google, un progetto che non può permettersi di fallire ed ha bisogno di tutte le risorse possibili.

Il futuro per Allo si fa parecchio incerto: l'annuncio della sua "messa da parte" viene direttamente da Anil Sabharwal, il capo della divisione di Google dedicata alle comunicazioni, che ha dichiarato inoltre che gli attuali utenti potranno continuare ad usare l'app e che essa verrà ancora supportata, ma in misura molto minore rispetto al passato.

Al contrario, invece, l'app per le videochiamate Duo sta dando moltissime soddisfazioni all'azienda, che si dichiara contenta del suo tasso di adozione in costante crescita sia su iOs che su Android.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1
Google 'metterà in pausa' gli investimenti per l'app di messaggistica Allo