Google: multa da 15 milioni di Dollari al giorno se non dovesse seguire le linee dell'UE

Google: multa da 15 milioni di Dollari al giorno se non dovesse seguire le linee dell'UE
di

La questione Google ancora non si è conclusa, nonostante la multa da 5 miliardi di Dollari comminata nella giornata di ieri dall'Unione Europea, e mentre il gigante del web ha già annunciato ricorso, la Commissione Europea continua a tenere i fari puntati sulle mosse di Big G.

La multa da 5 miliardi di Dollari inflitta da Margrethe Vestager, infatti, potrebbe essere solo l'inizio di una lunga battaglia tra le parti, perchè nelle linee guida pubblicate dall'Antitrust, l'organismo europeo ha invitato la multinazionale a conformarsi alle linee guida nel giro di novanta giorni.

Come ampiamente discusso su queste pagine nella giornata di ieri, la Commissione ha identificato tre principali trasgressioni, su cui è stata calcolata la multa da 5 miliardi di Dollari. Alla base di tutto infatti c'è il fatto che Google richiede ai produttori di dispositivi mobili di preinstallare Chrome e le app di ricerca per fornire l'accesso al Play Store, ed il divieto imposto ai produttori di vendere dispositivi con versioni alternative di Android.

Google è stata chiamata a fornire risposte entro novanta giorni, periodo massimo entro cui tali problemi dovranno essere risolti per conformare il sistema operativo alle direttive europee.

In caso contrario, la Commissione ha affermato che Google sarà multata fino al 5 per cento delle entrate giornaliere quotidiane della holding Alphabet. Facendo due calcoli, il fatturato annuo totale di Alphabet lo scorso anno si è attestato a 110,9 miliardi di Dollari, il che si compensa con una media giornaliera di circa 304 milioni di Dollari. Ciò significa che Google potrebbe essere punita con sanzioni fino a 15,2 milioni di Dollari al giorno, che vanno ad aggiungersi alla multa da 5 miliardi di Dollari.

Google ha già dichiarato che farà appello contro la sentenza, ma un portavoce della Commissione ha già dichiarato che ciò non influirà sul limite massimo imposto o sulle sanzioni aggiuntive.

FONTE: BI
Quanto è interessante?
5

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it