Google: multa in Spagna dall'AEPD

di

L'Agencia Española de Protección de Datos (AEPD), l'autorità spagnola che si occupa della protezione dei dati e della privacy, ha multato Google per 900.000 Euro in quanto la società non avrebbe rispettato la normativa vigente riguardo le leggi sulla protezione dei dati. Secondo l'organismo nazionale, infatti, Google non fornirebbe agli utenti informazioni sufficienti circa l'utilizzo dei dati personali che vengono raccolti non rispettando le leggi locali.

Il colosso dei motori di ricerca, per esempio, non informa gli utenti Gmail che il contenuto delle email e degli allegati viene filtrato per creare pubblicità. In totale le violazioni sarebbero tre, ed ognuna di questa è costata alla società di Larry Page 300.000 Euro: "Google raccoglie informazioni personali attraverso quasi un centinaio di servizi e prodotti offerti in Spagna, ed in molti casi non fornisce informazioni adeguate su quali dati vengono registrati e per cosa vengono utilizzati" si legge nelle motivazioni.

Quanto è interessante?
0