Google, multa record dall'antitrust europeo: 5 miliardi di Dollari

Google, multa record dall'antitrust europeo: 5 miliardi di Dollari
di

La maxi multa dell'antitrust europeo nei confronti di Google, che era nell'aria da tempo, è arrivata questa mattina ed è davvero da record, come preannunciato su queste pagine nelle scorse settimane.

Secondo quanto stabilito da Bloomberg News, infatti, l'Antitrust Europeo starebbe preparando la documentazione per notificare al gigante del web una multa record da 4,3 miliardi di Euro, per violazione delle leggi sulla concorrenza ed abuso di posizione dominante. L'annuncio è previsto per le 12 di questa mattina, e dovrebbe arrivare direttamente dalla bocca del commissario alla concorrenza, Margrethe Vestager, che già in passato si era duramente scagliata contro il motore di ricerca.

La Commissione Europea, infatti, ha accusato Google di aver abusato della sua posizione dominante sul mercato Android, associando il proprio motore di ricerca ed applicazioni come Chrome al sistema operativo. Google, secondo i commissari, avrebbe anche bloccato gli OEM a creare dispositivi che eseguono versioni modificate del robottino verde.

La multa da 5 miliardi di Dollari è destinata, purtroppo per Google, ad entrare nella storia e supera anche quella da 2,7 miliardi di Dollari comminata dalla stessa Commissione Europea al motore di ricerca lo scorso anno per la manipolazione dei risultati di ricerca. Il caso però è ancora aperto e Google ha presentato una richiesta di appello. La chiusura non è destinata ad essere immediata, quindi.

La Commissione Europea, comunque, ha iniziato a puntare i fari su Android lo scorso anno, dopo che alcuni produttori avevano lamentato il presunto abuso di posizione dominante nel mercato dei software. FairSearch, nella fattispecie, aveva presentato un reclamo simile contro Google nel 2013, a nome anche di Nokia, Microsoft e Google. L'ex amministratore delegato di Microsoft, Steve Ballmer, ha definito Google un monopolio, chiedendo un intervento da parte delle autorità che è arrivato solo dopo qualche anno.

Oltre all'ammenda significativa, le autorità europee potrebbero imporre a Google di cambiare la propria politica, ma i dettagli sono attesi in giornata.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
8

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!