Google personalizza i risultati di ricerca anche in modalità incognito

Google personalizza i risultati di ricerca anche in modalità incognito
di

Un nuovo studio incentrato sulla privacy di Google, condotto da DuckDuckGo, afferma che i risultati di ricerca sono personalizzati in modo univoco per gli utenti, anche quando sono disconnessi o navigano in modalità in incognito.

Nello studio, ad un gruppo di partecipanti è stato chiesto di cercare un termine per poi disconnettersi da Google o iniziare la navigazione in modalità incognito, che come noto non salva i dati degli utenti e la cronologia. DuckDuckGo, come si può vedere nell'infografica che vi proponiamo in calce, osserva che i risultati non sono apparsi simili.

Nello specifico, sono stati cercati i tre termini “gun control” “immigration” and “vaccinations”, sia da modalità incognito che da logout effettuato. DuckDuckGo ha compilato 87 test di risultati, e ha condotto le ricerche consecutivamente e contemporaneamente a partire dalle 21 dello scorso 24 Giugno, dopo di che ha effettuato un test privato, da disconnesso e poi con il login effettuato, in modo tale da non influenzarlo con i risultati precedenti. Quello che ha scoperto è che l'utilizzo della navigazione privata e la disconnessione da Google non ha avuto nessun effetto sulla variazione dei risultati di ricerca: gli utenti hanno visto una variazione approssimativamente equa tra tutte e tre le ricerche, anche durante la ricerca privata ed al momento dell'accesso.

Lo studio ha anche rilevato delle variazioni nel modo in cui gli articoli delle notizie ed i video sono stati disposti tra i link di testo standard nella prima pagina dei risultati di ricerca per il termine "vaccinazione", in cui una pagina di ricerca standard contiene generalmente dieci link organici.

La cosa più preoccupante è rappresentata dal fatto che non sembra essere possibile ottenere un risultato di ricerca obiettivo replicabile tra utenti e località.

Per ottenere altre conferme sul fatto che le ricerche private e da disconnesso sono uguali, DuckDuckGo ha calcolato la differenza tra i risultati del testo per gli utenti privati e disconnessi e li ha confrontati sia con quelli di utenti anonimi sia con quelli standard, ottenendo riscontri simili.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
5

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.

Google personalizza i risultati di ricerca anche in modalità incognito