di

Di leak in ambito smartphone ne abbiamo visti molti negli ultimi anni, ma quello di oggi è forse il più grande di tutti. Infatti, è già stata pubblicata online una recensione, con tanto di video, di Google Pixel 3 Lite, un dispositivo non ancora annunciato di cui si conoscevano ben pochi dettagli. Ebbene, ora sappiamo tutto perfettamente.

In particolare, come fatto notare anche dai soliti colleghi di PhoneArena, il video non è uno dei classici fake che appaiono online dopo le prime indiscrezioni, bensì una vera e propria recensione di quello che sembra essere un prodotto già pronto per essere immesso sul mercato, visto che anche la confezione ufficiale è già pronta.

A quanto pare si tratta di uno smartphone di fascia media dal costo contenuto, che dispone di un corpo realizzato in plastica. Interessante il fatto che lo smartphone disponga del jack audio da 3,5 mm posizionato nella parte superiore per le cuffie e un sensore per le impronte digitali posto sul retro in posizione centrale. Il design non è di certo "all-screen", visto che dispone di bordi piuttosto spessi. Nella parte superiore troviamo anche il microfono, mentre il pulsante d'accensione (in giallo) e il bilanciere del volume fanno capolino sul lato destro. A sinistra c'è invece il carrellino per la SIM, mentre in basso troviamo la porta USB Type-C e gli altoparlanti.

Stando alla prima recensione, Google Pixel 3 Lite monta un display da 5,56 pollici con risoluzione 2160 x 1080 pixel e aspect ratio 18:9, un processore Qualcomm Snapdragon 670 con processo produttivo a 10nm, una GPU Adreno 615, 4GB di RAM, 32GB di memoria interna, una fotocamera posteriore da 12MP (f/1.8), una fotocamera anteriore da 8MP e una batteria da 2915 mAh. Il sistema operativo è Android 9 Pie.

Non è chiaro a quale prezzo sarà venduto e quando sarà annunciato questo Google Pixel 3 Lite, ma abbiamo la sensazione che Google accelererà i tempi ora che è uscito questo leak. Staremo a vedere.

FONTE: PhoneArena
Quanto è interessante?
2
Google Pixel 3 Lite: una recensione è già online ancor prima dell'annuncio