Google Pixel 6 e 6 Pro avranno due design diversi, lo svelano i cartelloni pubblicitari

Google Pixel 6 e 6 Pro avranno due design diversi, lo svelano i cartelloni pubblicitari
di

Mentre in Giappone Google Pixel 6 si pubblicizza con delle patatine, negli Stati Uniti in queste giornate di settembre stanno iniziando a comparire nelle grandi città diversi cartelloni pubblicitari che mostrano sia Pixel 6 che Pixel 6 Pro, svelando dunque in via definitiva il design di entrambi in modelli.

A mostrarli in rete è stato il fotografo David Urbanke, contattato dalla stessa Big G per scattare le fotografie ufficiali della campagna a tema Pixel 6. Come possiamo vedere dal tweet allegato in calce alla notizia, i due smartphone top di gamma vengono mostrati quasi sempre insieme e in tutte le tonalità con cui verranno commercializzati. Ove non risulta possibile fare una pubblicità doppia, viene semplicemente indicata la variante base che invita a informarsi sull’intera serie.

Affiancando le due pubblicità, però, risulta evidente la differenza tra i due design: nel caso di Google Pixel 6 troviamo uno schermo piatto con le cornici spesse, soprattutto nella parte superiore e in quella inferiore. Google Pixel 6 Pro, ha allo stesso modo due cornici più evidenti sopra e sotto, ma esse sono completamente assenti ai lati, dove invece il display ha il design “a cascata”, ovvero dai bordi curvi. Oltre a questi dettagli, le differenze sono minime.

Insomma, ormai la presentazione ufficiale è sempre più vicina e questi nuovi cartelloni lo dimostrano. Sarà senza dubbio interessante capire cosa proporrà per competere con gli smartphone top di gamma della concorrenza, oltre al SoC Google Tensor con CPU mai vista prima.

Quanto è interessante?
2