Google Pixel 6 si pubblicizza in Giappone con le Google Original Chips

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Capita spesso che i grandi brand internazionali decidano di avviare campagne promozionali dei loro prodotti in maniere bizzarre, così da strappare una risata e suscitare curiosità nei fan e non solo. Tra questi, Google da oggi ha deciso di vendere in Giappone le Google Original Chips, patatine con sacchetto ispirato a Google Pixel 6.

Su YouTube è infatti apparsa la campagna pubblicitaria ufficiale in cui si vedono alcune persone usare il sacchetto come se fosse uno smartphone per chiamate, ascoltare musica, scattare fotografie e altro ancora. All’apertura, però, ovviamente il pacchetto è colmo di patatine dal gusto “Googley Salty Flavor”. Curiosamente, le buste verranno consegnate nelle colorazioni Ken (salmone/rosso), Ai (azzurro/verde), Maria (giallo chiaro/salmone), Yuta (nero/grigio chiaro) e Mei (bianco/argento), a rappresentare sicuramente le varie tonalità con cui Google Pixel 6 e Google Pixel 6 Pro approderanno sul mercato giapponese.

Come se non bastasse, a quanto pare Big G ha realizzato appena 10.000 sacchetti richiedibili gratuitamente soltanto in Giappone tramite un modulo online; ovviamente, le unità sono già esaurite. La campagna promozionale, comunque, include messaggi-pun come il seguente: “Prima del lancio del primo smartphone di Google dotato di chip originali, abbiamo preparato delle ‘chips originali’ che ti permettono di provare il suo fascino. Realizzato da Google al 100%, ha una finitura croccante”.

Un’iniziativa bizzarra che sarebbe apprezzatissima in tutto il mondo senza alcun dubbio; al momento, però, non risultano esserci piani per un’espansione anche in Occidente.

Sempre a proposito dei nuovi Pixel, recentemente un leak sembra avere confermato i rumor su Google Pixel 6 e 6 Pro in merito alle specifiche tecniche. O ancora, Google ha pubblicato il primo trailer ufficiale dei due smartphone.

FONTE: Google
Quanto è interessante?
1