Google, il primo Pixel pieghevole potrebbe essere presentato nel 2021

Google, il primo Pixel pieghevole potrebbe essere presentato nel 2021
di

Il Pixel pieghevole su cui è al lavoro Google potrebbe essere più vicino di quanto si possa credere. Secondo un nuovo rapporto pubblicato da The Elec, infatti, Samsung darà il via alla produzione dei pannelli OLED pieghevoli per i prossimi telefoni di Google, Vivo e Xiaomi nel mese di ottobre.

L'annuncio ufficiale per "Passport", questo il nome in codice con cui è conosciuto il progetto, potrebbe quindi arrivare già entro la fine dell'anno.

Il dispositivo è stato scovato da 9to5Google nel codice sorgente del nuovo Android 12, insieme ai Pixel 6 e Pixel 5a 5G, e quest'oggi il sito web coreano ha diffuso nuovi dettagli sulla scheda tecnica. A quanto pare si tratterà di uno smartphone con un singolo pannello da 7,6 pollici che si piegherà verso l'interno, mentre quello di Vivo avrà uno schermo principale da 8 pollici ed un display esterno da 6,5 pollici.

Nessuna informazione sui prezzi, tanto meno sul resto della scheda tecnica. La conformazione dello schermo però ed il fatto che si chiuderà verso l'interno però giustifica a pieno il nome in codice "Passport". A livello estetico quindi dovrebbe riprendere a grandi linee il Galaxy Fold di Samsung, che è caratterizzato proprio da un design "a libro" piuttosto che a conchiglia come il Motorola RAZR.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2