Google Pixel Tablet potrebbe arrivare con chip Tensor di prima generazione

Google Pixel Tablet potrebbe arrivare con chip Tensor di prima generazione
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sono passati diversi mesi dall’annuncio di Google Pixel Tablet, dispositivo che dovrebbe arrivare sul mercato internazionale nel corso del 2023. I fan hanno tenuto le orecchie ben aperte per nuovi leak, e finalmente ne abbiamo uno: il tablet Google Pixel potrebbe sfoggiare un chip Google Tensor di prima generazione.

A parlarne su Twitter è stato lo sviluppatore Kuba Wojciechowski, da cui abbiamo ripreso i post allegati alla notizia. Secondo quanto da lui scovato, l’attesissimo tablet della gamma Pixel non dovrebbe supportare connettività GPS o cellulare, ma potrebbe focalizzarsi sulla potenza bruta grazie al chip Google Tensor di prima generazione con nome in codice gs101. La sua dotazione si evince a partire da alcune porzioni di codice AOSP, nelle quali vengono menzionati ripetutamente “Tangor” e una scheda “Citron” con il chip Tensor ripreso direttamente dalla gamma di smartphone Pixel 6; Tangor, per essere chiari, dovrebbe essere il nickname interno del tablet stesso.

Lo sviluppatore richiama anche l'attenzione sulla presunta assenza di un sensore barometro e un sensore di prossimità. L’idea prevalente tra gli appassionati, alla luce di questi dettagli, è che il tablet Pixel dovrebbe presentarsi come un hub domestico con una potenza superiore rispetto a quella di altri dispositivi come il Google Nest Hub.

Purtroppo a oggi non abbiamo molte altre informazioni, oltre alla prima immagine del design del Pixel Tablet. Consigliamo quindi di prendere con le pinze i leak riportati e di attendere il debutto nel corso del prossimo anno.

Quanto è interessante?
1