Google Pixel Tablet in arrivo con display da 11" e stilo proprietario: insider ne è certo

Google Pixel Tablet in arrivo con display da 11' e stilo proprietario: insider ne è certo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo aver scoperto che Google Pixel Tablet avrà un chipset antiquato, nello specifico un SoC Tensor G1 di prima generazione, arriva oggi un nuovo leak sul primo tablet prodotto internamente da Google, che però fatica ancora a convincere i fan per via di un comparto tecnico non proprio eccezionale.

Google Pixel Tablet è stato annunciato durante il Google I/O di maggio e non uscirà prima del 2023, ma già diversi dettagli del device sono trapelati online, tra cui parte della sua scheda tecnica e, soprattutto, il design di Pixel Tablet stesso, mostrato durante l'I/O dalla stessa Big G: proprio quest'ultimo ha generato diverse resistenze tra i fan, che hanno additato il dispositivo come un prodotto anacronistico e antiquato.

Oggi, invece, il portale 91Mobiles e l'insider Kuba Wojciechowski hanno spiegato che Pixel Tablet è entrato in fase EVT (o Engineering Validation Test): si tratta dello step successivo alla fase concettuale e di prototipo, durante il quale dovrebbero essere apportate solo leggere modifiche al device, al suo form factor e al suo hardware. Insomma, se i cambiamenti tanto richiesti dai fan non sono stati apportati nelle scorse settimane, è difficile che essi vengano implementati prossimamente.

Intanto, comunque, 91Mobiles ha anche aggiunto che Pixel Tablet sarà lanciato in due varianti diverse, una con storage da 128 GB e una con memoria da 256 GB: niente modello da 512 GB o da 1 TB, dunque, il che significa che il dispositivo probabilmente non sarà pensato per la fascia alta del mercato, ma si configurerà più che altro come un prodotto midrange o addirittura di fascia bassa. Non è chiaro, per il momento, se alle due varianti di memoria interna corrisponderanno anche due diversi tagli di RAM.

Sempre 91Mobiles, poi, ha spiegato che il tablet avrà un display da 10,95" e supporterà il Wi-Fi 6. Altra novità piuttosto interessante è la conferma dell'esistenza dello stilo proprietario USI 2.0 di Google per il tablet, che sarà lanciato direttamente in confezione con Pixel Tablet. Nulla di inaspettato, comunque, dal momento che Pixel Tablet ha ottenuto la certificazione USI già diversi mesi fa, persino prima del suo annuncio da parte di Google.

FONTE: GizmoChina
Quanto è interessante?
1