Google Pixel XL fa capolino su Geekbench

di

I nuovi Pixel di Google continuano a far discutere. Questa volte il Pixel XL è apparso su Geekbench, il famoso sito di benchmark che già in passato ha svelato con largo anticipo le schede tecniche di molti dispositivi che poi sono si sono rivelate veritiere.

Quest’oggi è toccato al Pixel XL, ovvero la versione grande della nuova gamma di Nexus di Google, che a quanto pare includerà ben 4 gigabyte di RAM, al servizio di un processore Qualcomm (probabilmente lo Snapdragon 820 o 821) quad-core con frequenza di clock da 1,59 GHz. Confermata anche la presenza di Android Nougat 7.1, una nuova release del sistema operativo che dovrebbe includere delle interessanti novità rispetto alla versione attualmente già distribuita, tra cui il pieno supporto a Google DayDream, la piattaforma per la realtà virtuale presentata da Google in occasione dell’I/O 2016.
Il resto delle specifiche tecniche, purtroppo, non sono ancora note, ma secondo quanto emerso in precedenza il Pixel XL dovrebbe anche includere uno schermo da 5,5 pollici, mentre il Pixel avrà una diagonale dal 5,2 pollici.
La presentazione ufficiale è prevista per il prossimo 4 Ottobre.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0
Google Pixel XL fa capolino su Geekbench