Google porta Chrome sul Windows Store di Windows 10

di

Mentre Apple sta lavorando per portare iTunes sul Windows Store, che arriverà il prossimo a seguito del rinvio annunciato qualche giorno fa, Google ha lanciato oggi Chrome sul negozio di applicazioni dell'ecosistema Microsoft, a sorpresa.

Tuttavia, il rilascio non è avvenuto come sperato dagli utenti, dal momento che Google ha semplicemente lanciato un'applicazione per Windows 10 che, se aperta, rimanda alla pagina di download di Chrome presente sul proprio sito web ufficiale.

Il download avverrà attraverso il browser predefinito ed impostato dagli utenti in Windows 10. Secondo molti, si tratta di un vero e proprio affronto lanciato da Google a Microsoft, attraverso cui il motore di ricerca ha rivelato al concorrente le proprie intenzioni di non lanciare il browser sotto forma di applicazione per il Windows Store, almeno nell'immediato futuro.

Chiaramente questo potrebbe rappresentare un problema di non poco conto per tutti coloro che acquisteranno un computer basato su Windows 10 S, la versione del sistema operativo per studenti che permette di installare applicazioni esclusivamente attraverso il Microsoft Store. Allo stato attuale, quindi, appare abbastanza improbabile che Google si tiri fuori da un mercato come questo, su cui la società di Satya Nadella sta puntando massicciamente.

Al momento, però, non vi è la stretta esigenza di puntare su Windows 10 S, ecco perchè probabilmente Google ha pensato di temporeggiare ed, eventualmente, lanciare solo tra qualche mese un'applicazione vera e propria.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3