Google si prende gioco di iPhone Xs nelle pubblicità dei Pixel 3a

Google si prende gioco di iPhone Xs nelle pubblicità dei Pixel 3a
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le prime avvisaglie si erano già avute nel corso della conferenza di presentazione dei nuovi Pixel 3a e Pixel 3a XL, quando Google si era presa gioco del comparto fotografico di iPhone X per pubblicizzare ed annunciare quello del nuovo smartphone in particolar modo per quanto riguarda gli scatti in notturna.

A quanto pare però il tutto non è stato un solo confronto, ma rientra in una strategia di marketing che ci porteremo avanti anche nelle prossime settimane.

Ad una settimana esatta dalla presentazione ufficiale, Google ha ufficialmente dato il via alla campagna promozionale, e l'ha fatto in un modo quanto meno particolare.

Come si può vedere nel tweet pubblicato in calce, il colosso dei motori di ricerca non si è limitato a pubblicizzare la Night Shift, che consente di scattare foto nitide anche in condizioni di scarsa luminosità, ma ha voluto mettere a confronto il comparto fotografico del dispositivo con quello che viene definito "Phone X", un chiaro riferimento ad iPhone Xs. Il tuto è avvenuto tramite due cartelloni pubblicitari, in cui viene ritratta la stessa immagine scattata dal "Phone X", che ha un costo di 999 Dollari, e dal Pixel 3a, che costa 399 Dollari.

La strategia di marketing quindi sembra essere chiara: Google vuole lanciare il messaggio che a 600 Dollari in meno è possibile portare a casa un dispositivo che è in grado di scattare foto migliori di un top di gamma.

FONTE: bgr
Quanto è interessante?
2