Google presenta Imagen, l'IA che trasforma testi in immagini fotorealistiche: le foto

Google presenta Imagen, l'IA che trasforma testi in immagini fotorealistiche: le foto
di

Dopo i grandi annunci hardware del Google I/O, la casa di Mountain View sembra essere passata alle novità software. Big G ha infatti presentato nelle scorse ore l'intelligenza artificiale text-to-image Imagen, che converte ogni testo inserito dagli utenti in immagini incredibilmente realistiche.

Google stessa spiega che Imagen è stato creato dal Brain Team di Google Research, ovvero dalla branca dei team di sviluppo dell'azienda che si occupa di Intelligenza Artificiale, Machine Learning e Deep Learning. Il software, inoltre, offrirebbe un "livello senza precedenti di fotorealismo e di comprensione del linguaggio scritto degli utenti"

Sul sito web di Imagen, che non può essere usato da tutti, almeno per ora, trovate diverse immagini di prova realizzate dal tool, di cui potete vedere un assaggio anche in calce a questa notizia. Sullo stesso portale, Google ha pubblicato diverse informazioni tecniche sull'IA di Imagen, insieme ad un paper di ricerca che spiega meglio come si sia giunti ad un simile risultato.

Imagen è stato presentato solo un mese dopo il lancio del tool DALL-E di OpenAI, che permette di trasformare i testi in immagini, ma che secondo Google non riesce a raggiungere il fotorealismo proposto da Imagen. Per dimostrare la superiorità del proprio sistema rispetto agli altri, Google ha persino creato il test DrawBench, dal quale è emerso che "gli utenti umani preferiscono Imagen rispetto agli altri modelli sia in una comparazione uno a uno che in termini di qualità dell'immagine e di allineamento tra quanto mostrato e il testo di input".

Al momento, comunque, Google spiega che Imagen non è pronto al lancio per il pubblico: esso, infatti, non è ancora stato "allenato" su un ampio numero di dataset, perciò richiede ancora un lungo periodo di "apprendimento" prima di uscire dalla fase Beta e di essere reso disponibile per tutti. Anche le immagini pubblicate sul sito web del progetto, per ammissione di Big G, sono state "curate" dai relatori della ricerca, dunque è possibile chi i risultati effettivi di Imagen possano essere diversi da quanto visto finora.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
1
Google presenta Imagen, l'IA che trasforma testi in immagini fotorealistiche: le foto