Google punta ad un "ecosistema Pixel" sul modello di Apple: la conferma di un dirigente

Google punta ad un 'ecosistema Pixel' sul modello di Apple: la conferma di un dirigente
di

I numerosi annunci hardware del Google I/O 2022 sono stati accolti con favore dai fan del colosso di Mountain View. Alcuni, addirittura, hanno iniziato a domandarsi se dietro a queste mosse di Big G non vi sia il sogno di un ecosistema Google Pixel alla stregua di quello creato da Apple tra iPhone, iPad, Apple Watch e Mac.

Del fatto che Google fosse al lavoro su un ecosistema proprietario sul modello di Apple ve ne abbiamo parlato proprio qui su Everyeye già a inizio anno, ma ora pare che gli annunci di Pixel Watch, Pixel 7, Pixel Tablet e persino dei nuovi smartglasses in AR di Google puntino proprio in quella stessa direzione.

A dare ulteriori conferme a riguardo è stato il Vicepresidente di Google Product Design Sameer Samat, che ha spiegato che "le aspettative dei consumatori sono cambiate nel tempo. Lo smartphone è sicuramente importantissimo, ma sta diventando sempre più chiaro che anche i device complementari sono un fattore critico nella scelta dei consumatori in favore di un ecosistema o dell'altro".

In altre parole, per Google creare Pixel Watch e Pixel Tablet non significa solo spingere i consumatori a comprare tali prodotti, ritagliandosi una fetta di mercato nel settore wearable e in quello dei tablet, ma anche e soprattutto creare un ecosistema che ruota attorno agli smartphone Pixel, fornendo accessori e hardware complementari capaci di combinarsi perfettamente con i propri telefoni. In questa stessa filosofia rientrerebbe anche il lancio delle Pixel Buds Pro, presentate sempre durante l'I/O 2022.

Un approccio simile, però, potrebbe scontentare alcuni fan di Android, specie tra quelli di più vecchia data, che si sono avvicinati al sistema operativo di Google per via della sua base open source e che ritengono ancora l'interoperabilità tra prodotti di compagnie diverse un pilastro dell'esperienza utente garantita dall'OS. Non è infatti un caso che le critiche più dure rivolte a Google dopo l'I/O 2022 siano state relative al mancato supporto di Pixel Watch per gli iPhone.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3