Google può bypassare il 74% dei dispositivi Android sotto ordine del tribunale

di

Secondo un nuovo documento diffuso dall'ufficio del procuratore distrettuale di New York, le vecchie versioni di Android potrebbero essere facilmente ripristinate a distanza da parte di Google, qualora il colosso dei motori di ricerca dovesse essere costretto da un ordine del tribunale.

Il documento, che analizza l'impatto della cifratura completa del disco, afferma che i dispositivi con sistema operativo Android 5.0 (e successivi) non possono essere ripristinati a distanza in quanto utilizzano questo tipo di cifratura completa, anche se di default non è attivata.
Discorso diverso per le build più vecchie, che secondo la dashboard di sviluppo, ovvero quello strumento in cui vengono diffusi i dati relativi alla distribuzione di Android, riguarderebbero il 74,1% dei dispositivi con a bordo il robottino verde attivi a livello mondiali.
Per quanto riguarda iOS, invece, la situazione nettamente differente: qualsiasi device che utilizza iOS 8 o successivo non può essere bypassato in quanto Apple ha introdotto di default la crittografia completa del disco.
Su Android, invece, l'impostazione può essere attivata attraverso il menù “Impostazioni”.

Quanto è interessante?
0