Google e quei 100 milioni di dollari da dare agli utenti per Google Foto

Google e quei 100 milioni di dollari da dare agli utenti per Google Foto
di

Mentre l'UE ha confermato la multa ad Android pur accettandone una leggera riduzione, Google è recentemente finita al centro di un'altra vicenda legale per via di una curiosa questione legata a Google Foto e al campionamento dell'utenza.

In particolare, una class action verrà intentata da alcuni utenti e sarà ancora aperta a nuove registrazioni fino al 24 settembre 2022. Per quale motivo? Secondo l'informativa dell'azione legale, lo strumento di Face Grouping di Google avrebbe violato una legge dell'Illinois - il Biometric Information Privacy Act - raccogliendo e registrando i dati sui volti delle persone senza consenso o preavviso.

Il rimborso per gli utenti sarebbe stato quantificato in un fondo di liquidazione di 100 milioni e sarebbero eleggibili per un rimborso dal fondo circa 1,4 milioni di persone. Si tratta, in buona sostanza, di un nutrito gruppo di utenti che, tra il 1 maggio 2015 e il 25 aprile 2022, si trovavano in Illinois e sono apparsi in un'immagine di Google Foto.

Ora non resta che attendere il verdetto finale, nonché l'attribuzione delle spese legali e accessorie che, secondo le prime stime, dovrebbero ammontare al 40% dell'intero fondo.

Google, però, non è l'unica azienda ad aver subito pesanti multe o sanzioni nelle ultime settimane: basti pensare, per esempio, alla salatissima multa dell'Europa a Instagram per via di alcuni problemi relativi alla tutela della privacy dei più piccoli.

FONTE: phonearena
Quanto è interessante?
4