Google renderà più severi i controlli sul processo di pubblicazione di nuove app

di

In seguito al massiccio attacco phishing avvenuto di recente, Google ha deciso di rendere più stringenti i controlli sulla pubblicazione di nuove app.

Google ora renderà meno automatico il processo di pubblicazione di nuove web app, dopo che dei malintenzionati avevano creato una copia fraudolenta di Google Drive hostata proprio sui server di Google. Ora in alcuni casi sarà richiesto un controllo manuale, e le app non saranno in grado di richiedere i dati degli utenti fintanto che il controllo non sarà andato per il meglio. Il processo di revisione potrebbe richiedere anche un'intera settimana.

Google ora si accerterà del fatto che gli sviluppatori non registrino un'app -o né modifichino una già esistente- con il fine di ingannare gli utenti più sprovveduti. Come era, infatti, successo nel caso del recente attacco phishing.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
4