Google riaprirà gli uffici a settembre 2021, cambierà il modo di lavorare

Google riaprirà gli uffici a settembre 2021, cambierà il modo di lavorare
di

Il Coronavirus ha costretto moltissime aziende ad affidarsi allo smartworking per continuare a lavorare stando lontani dagli uffici. Anche colossi come Google hanno avuto non pochi problemi e continuano ad averne: il CEO Sundar Pichai stesso, infatti, starebbe parlando di un futuro più flessibile e di un ritorno in sede posticipato.

A rivelarlo è stata la testata New York Times, la quale ha ricevuto un’email a livello aziendale direttamente da Pichai dove si parla dei prossimi piani per i dipendenti del colosso di Mountain View. Stando ai programmi attuali, la società rinvierà le aperture degli uffici a settembre 2021 ma proporrà allo stesso tempo una “settimana lavorativa flessibile” per cui il personale lavorerebbe in ufficio per almeno tre giorni, per poi passare i restanti lavorando comodamente da casa.

Google è sicura che, in questo modo, si garantirebbe una migliore produttività, collaborazioni più proficue e maggiore benessere per tutti i dipendenti, grazie a un modello completamente ibrido e inedito che verrebbe testato proprio a partire dal prossimo autunno. Ci sono ancora molti dubbi principalmente dati dallo stato variabile del COVID-19 in tutto il mondo, ma per ora questa sembrerebbe la strada migliore da percorrere.

La società a lungo ha posticipato il ritorno al lavoro in ufficio: già nel luglio 2020, infatti, era stato ufficializzato il primo rinvio a settembre, poi a gennaio 2021 e ancora a luglio 2021. Quello attuale è sì un piano ambizioso, soprattutto se lo si paragona a quello di Twitter – che consente ai dipendenti di lavorare da casa a tempo indeterminato – o altre compagnie come Shopify, ma ha tutte le capacità per costituire un esempio futuro per ogni azienda.

Gli sviluppatori di Big G intanto stanno lavorando molto sul motore di ricerca: di recente, infatti, gli utenti hanno scoperto non solo una nuova interfaccia utente che porterebbe una elegante barra laterale con informazioni e risultati aggiuntivi, ma anche su una modalità oscura (o Dark Mode) nativa per il browser Web per desktop.

Quanto è interessante?
3