Google riduce il peso degli aggiornamenti delle app sul Play Store

di

Chiunque abbia uno smartphone, tablet o dispositivo con sistema operativo Google Android, riceve ogni giorno avvisi in merito agli aggiornamenti di svariate applicazioni installate, che è sempre consigliato fare. Questi hanno ovviamente un peso in Megabyte che deve essere considerato, soprattutto quando si è sotto rete dati.

Google ha messo online un algoritmo che riduce la dimensione degli aggiornamenti, in modo che essi impattino meno sul consumo di dati. Secondo la società statunitense l'algoritmo stesso "diminuisce le dimensioni delle patch del 50% in più rispetto alla precedente versione". Ha fatto un esempio in cui il peso di due update con la vecchia compressione era di 22,8 MB e 15,3 MB e che, col nuovo algoritmo, hanno visto le loro dimensioni scendere in modo importante, rispettivamente a 12,9 MB e 3,6 MB. Questa modifica può interessare sopratutto il download delle ultime versioni di applicazioni pesanti, come i giochi. Ricordiamo ancora qualche update di Asphalt pesare oltre i 2 GB...

Quanto è interessante?
0