Google rimuove il supporto a Flash per le proprie pubblicità

di

Sempre più sviluppatori e siti web stanno interrompendo il supporto a Flash. La piattaforma di Adobe, infatti, è piena di falle di sicurezze che potrebbero mettere a repentaglio i dispositivi su cui viene eseguita.

Ecco perchè sta crescendo in maniera importante la diffusione dell'HTML5, il nuovo linguaggio di programmazione che consente anche di creare annunci e contenuti animati.
Google ha annunciato che dal 30 Giugno di quest'anno, gli annunci di AdWords e DoubleClick non permetteranno più il caricamento di pubblicità in Flash. L'annuncio è stato dato in anticipo per permettere agli utenti di adattare i propri contenuti all'HTML5. Da 2 gennaio del prossimo anno, invece, non sarà possibile farli funzionari né su DoubleClick, tanto meno sul Google Display Network.
Google si sta lentamente staccando da Flash a favore dell'HTML5: in principio ha adottato questo formato su YouTube, dopo di che si è spostata sui vari servizi per aumentare la loro sicurezza.
Adobe ha registrato un calo della quota di Flash importante, che è passato dal 21% del 2014 al 6% dello scorso anno.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0