Google a rischio class action per problemi hardware di Pixel 3

Google a rischio class action per problemi hardware di Pixel 3
di

A causa di problemi legati alla durata della batteria, ai continui crash delle app installate e al calo di qualità di foto e video del Pixel 3, ora Google rischia una class action in seguito alle indagini di uno studio legale americano.

La suddetta causa avviata dalla Chimicles Schwartz Kriner & Donaldson-Smith LLP (CSK&D) nasce in seguito a diverse segnalazioni ricevute da chi ha acquistato e usufruito del Google Pixel 3. Secondo i clienti, i problemi riguardano: la fotocamera, che spesso sembra vibrare e fare fatica a mettere a fuoco, scattando e filmando quindi contenuti di qualità scadente; il microfono, molte volte soggetto a malfunzionamenti; e le app stock e non solo, che molte volte crashano senza alcun motivo.

Google, già pochi mesi dopo il lancio, promise agli utenti una serie di update per risolvere queste problematiche che però sono rimaste fino a oggi. Gli studi condotti dagli avvocati sostengono che la causa andrebbe trovata in difetti hardware, ma ancora non si è arrivati a una conclusione certa.

L’azienda di Mountain View non ha detto la sua riguardo queste accuse, mentre lo studio CSK&D sta raccogliendo sempre più testimonianze degli utenti tramite il loro sito e i forum pubblici. Assieme alle proteste dei dipendenti Google e all'addio di Eric Schmidt, questa class action potrebbe destabilizzare ulteriormente la compagnia.

FONTE: 9to5Google
Quanto è interessante?
2