Google risolve una grave falla di sicurezza presente in Android

di

Google ha rilasciato un'importante patch di sicurezza per Android, che mira a risolvere la falla di sicurezza che consentiva alle app maligne di indirizzare gli utenti verso siti che contengono phishing. Inizialmente scoperto da FireEye, una società che si occupa proprio della sicurezza del mercato mobile, il bug riguardava solo le app sviluppate da terze parti, ed era in grado di modificare anche le icone e le impostazioni di configurazione del launcher Android. Il bug riguardava tutte le versioni fino alla 4.4.2. Interessante notare che precedentemente queste autorizzazioni erano praticamente considerate normali, ma evidentemente la musica sta cambiando e Big G vuole si permettere agli sviluppatori di modificare il proprio ecosistema, ma senza intaccare la sicurezza dei dispositivi in maniera importante. FireEye aveva scoperto questo bug di sicurezza e l'applicazione che lo sfruttava, mentre due mesi fa Big G ha rivelato di essere al lavoro su una patch per risolvere il tutto.    

Quanto è interessante?
0