Google scatenata all'I/O 2022: tra valutazioni tramite AR e telepresenza

Google scatenata all'I/O 2022: tra valutazioni tramite AR e telepresenza
di

Dopo aver ufficializzato nuove funzionalità come Immersive View per Google Maps, Sundar Pichai e soci si sono concentrati su altri campi in cui notoriamente la società di Mountain View si sta focalizzando. A tal proposito, dallo Shoreline Amphitheater sono arrivate dimostrazioni legate a realtà aumentata e telepresenza.

Nel primo caso, durante l'edizione 2022 del Google I/O è stata mostrata una demo chiamata Scene Exploration, che permette all'utente, ad esempio, di "scansionare" mediante la fotocamera dello smartphone un intero scaffale di barrette di cioccolato, ottenendo informazioni relativamente alle valutazioni ottenute dai singoli prodotti, così da poter effettuare in modo rapido una scelta maggiormente consapevole di quanto si sta acquistando.

D'altronde, l'obiettivo di Google è quello di migliorare e rendere più semplice la vita alle persone. A tal proposito, durante il keynote si è tornati dopo lungo tempo a dare un'occhiata a Project Starline, ovvero al progetto di BigG che vuole consentire alle persone di effettuare videochiamate mediante ologrammi. In realtà, l'azienda è stata molto rapida sulla questione, ma è interessante il fatto che Google sia tornata a mostrare il progetto, sottolineando la sua volontà di continuare verso quella strada.

Oltre a questo, sono state annunciate le novità "Look and Talk" e "Quick phrases "per Google Nest Hub, che mira a rendere più naturali le conversazioni vocali tra utente e tecnologia. Il dispositivo utilizza il riconoscimento facciale per identificare la persona che effettua una richiesta e questo consente di fare tutto velocemente.

Inoltre, durante l'evento si è fatto riferimento anche a LaMDA 2, l'IA "conversazionale" di Google. Nel corso del keynote è stata mostrata una demo in cui l'intelligenza artificiale ha continuato a offrire suggerimenti in seguito alle scelte dell'utente. Per chi non avesse seguito il progetto, consigliamo di dare un'occhiata all'approfondimento di Google su LaMDA. Tra l'altro, BigG sta lavorando molto in questo ambito, che guarda chiaramente al futuro, puntando anche su un modello chiamato PaLM.

Quanto è interessante?
2
Google scatenata all'I/O 2022: tra valutazioni tramite AR e telepresenza