Google smetterà di utilizzare l'interfaccia Java di Oracle in Android

di

Google ha confermato che non utilizzerà più le interfacce di programmazione Java di Oracle nelle future versioni di Android. Il colosso dei motori di ricerca passerà ad OpenJDK, una versione open-source dello Java Development Kit di Oracle.

La società di Mountain View afferma che il cambiamento semplificherà lo sviluppo di applicazioni, ma è probabile che il tutto sia legato alla disputa legale che c'è tra Google ed Oracle. Tale controversia, secondo molti, potrebbe anche influenzare negativamente lo sviluppo di Android ed in generale la codifica della applicazione.
La disputa tra le due parti è cominciata nel 2010, quando Oracle ha citato in giudizio Google sostenendo che quest'ultima ha utilizzato impropriamente le sue API. Dal canto suo, invece, Google ha sostenuto che le API in questione erano indispensabili per l'innovazione del software, e quindi non possono essere protette da copyright. Nel 2012, una giuria ha dato ragione a Big G, che è stata assolta dalle accuse di violazione dei diritti d'atore.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0